Gasp: «Le big? Meglio aspettare» Lunedì alle 13 i sorteggi (su BergamoTv)

Gasp: «Le big? Meglio aspettare»
Lunedì alle 13 i sorteggi (su BergamoTv)

Lunedì non sarà solo il giorno di Genoa-Atalanta, ma anche del sorteggio dei sedicesimi di Uefa Europa League che si potrà seguire anche su BergamoTv in diretta. «Ovviamente aspettiamo anche questo sorteggio che per noi è sicuramente un bell’evento da vivere. Non spendo però troppe energie a pensare chi potremo trovare, però è indubbio che la curiosità ci sia».

L’appuntamento è all’ora di pranzo, da seguire con spasmodica attesa: «Il sorteggio di Europa League è una cosa bella, lo aspettiamo per sapere dove dovremo continuare questa esperienza e poi pensiamo alla partita del campionato - continua Gasperini -. Non vorrei incontrare subito le big come l’Atletico Madrid, non spendo energie per preoccuparmene ma la curiosità c’è. I nostri dirigenti saranno là, comunque una festa che si aggiunge alle altre che abbiamo vissuto a metà settimana da settembre fino a tre giorni fa».

Chi intanto avesse voluto studiare una delle 14 possibili avversarie dell’Atalanta nei sedicesimi di Europa League sanato non aveva scelta: l’unica a scendere in campo è stata il Borussia Dortmund che ha allungato la sua serie negativa perdendo 2-1 in casa con il Werder Brema. Il sorteggio avrà luogo lunedì alla Casa del Calcio Europeo di Nyon (Svizzera) alle ore 13, in coda al sorteggio degli ottavi di Champions League. Avendo vinto il girone, l’Atalanta sarà una delle 16 teste di serie e ciò le consentirà di disputare la gara di ritorno in casa.

Nove delle squadre con cui potrà essere accoppiata scenderanno in campo doomenica: Celtic, Copenaghen, Nizza, Partizan e Steaua Bucarest in casa, Marsiglia, Real Sociedad, Spartak Mosca e Stella Rossa. lunedì sera invece sarà la volta dell’Aek Atene e del Ludogorets, mentre l’Astana e l’Ostersund sono a riposo per la fine dei rispettivi campionati. I kazaki torneranno a giocare a marzo, gli svedesi ad aprile, quindi entrambe arriveranno ai sedicesimi di finale (andata il 15 febbraio, ritorno il 22 febbraio) senza gare ufficiali nelle gambe. Dalla Romania sono invece rimbalzate ieri le dichiarazioni di Gigi Becali, proprietario della Steaua, nonché politico con diversi precedenti giudiziari: «Mi piacerebbe pescare l’Atalanta, le altre italiane (Lazio e Milan perché il Napoli è nella sua stessa urna; ndr) sono troppo forti».

I siti del suo Paese hanno però ricordato che i nerazzurri hanno battuto l’Everton 3-0 e 5-1 e hanno conquistato 4 punti con il Lione, per poi sottolineare il valore del Papu Gomez e di Mattia Caldara. Nemmeno nella vicina Bulgaria la squadra di Gasperini incute paura. Interrogandosi sui possibili rivali del Ludogorets, il sito bulgaro OFFnews.bu scrive: «I più desiderabili potrebbero essere l’Atalanta, il Salisburgo e il Victoria Plzen». Lione ed Everton si sono dovute ricredere. Toccherà anche a loro?

Un lunedì sempre più atalantino domani su Bergamo TV (canale 17 digitale terrestre - streaming www.bergamotv.it): a partire dalle ore 13 appuntamento con la diretta del sorteggio di Europa League che designerà l’avversario dell’Atalanta nei sedicesimi di finale in programma il 15 e 22 febbraio e che sarà commentato in studio dai giornalisti Cristiano Gatti e Cesare Zapperi. Poi dalle ore 20.50, sempre in diretta, torna “TuttoAtalanta” alla vigilia del posticipo di campionato Genoa-Atalanta: in studio i giornalisti Cesare Malnati e Giangavino Sulas, l’avvocato Federico Pedersoli. Per i telespettatori c’è già la possibilità di mandare messaggi, domande e pareri con sms al 335.6969423, con e-mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected] o postando direttamente sulla pagina Facebook “TuttoAtalanta Bergamo TV”. Conduce Matteo De Sanctis.


© RIPRODUZIONE RISERVATA