Europa League, lunedì gli abbinamenti Tutti gli scenari per i nerazzurri su L’Eco

Europa League, lunedì gli abbinamenti
Tutti gli scenari per i nerazzurri su L’Eco

Lunedì gli abbinamenti a Nyon per le prossime gare di Europa League: l’Atalanta non sarà testa di serie nella finale per la conquista dei gironi.

Una buona notizia e una brutta. Partiamo da qui: nella finale per la conquista dei gironi (23 e 30 agosto) l’Atalanta non sarà testa di serie. Poi quella buona: sarà comunque il sorteggio a decidere chi giocherà in casa la prima gara, cioè l’andata.

Dall’altra sera sono certi gli accoppiamenti del 3° turno preliminare (9 e 16 agosto, Atalanta con gli israeliani dell’Hapoel Haifa) dell’Europa League 2018/19: da queste sfide usciranno le 26 partecipanti alle 13 finali per l’ammissione ai gironi dell’autunno che l’Atalanta ha giocato un anno fa contro Everton, Lione e Apollon Limassol.

Da regolamento lunedì prossimo, a Nyon, quando saranno abbinate le possibili finaliste, si partirà da due gruppi: le 13 con il coefficiente Uefa più alto saranno teste di serie. Le altre 13 saranno in seconda fascia. Per la divisione, dato che il sorteggio precederà le sfide, sarà valido il coefficiente più alto delle due squadre in gara. Scopri tutti gli scenari su L’Eco di oggi.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 4 agosto 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA