Venerdì 04 Maggio 2012

Foppa, Bonetti ritorna ottimista
«Ci iscriveremo al campionato»

Lunedì 14 maggio e le ultime due settimane di giugno. Sono questi i giorni che i tifosi della Foppa devono già cominciare a segnare col cerchietto rosso sui loro calendari. Le date in cui si deciderà il futuro del Volley Bergamo.

La prima rappresenta il giorno della riunione del CdA del club rossoblù: quello sarà il momento in cui i  dirigenti della Foppa tireranno finalmente le fila e valuteranno i finanziamenti che saranno riusciti a raccogliere tramite la campagna sponsorizzazioni delle ultime settimane.

Fine giugno (la Lega Pallavolo non ha ancora fissato un termine preciso) è invece il periodo in cui le varie società dovranno presentare la documentazione e le garanzie per l'iscrizione al campionato nazionale di serie A1 per la stagione 2012/13.

Dall'esito della raccolta pubblicitaria, per cui si è prodigata direttamente, tramite suoi contatti, anche la campionessa Francesca Piccinini, dipenderanno molte delle prospettive future del club bergamasco, compresa la semplice registrazione alla prossima stagione pallavolistica.

Ma dopo l'allarme rosso lanciato dalla dirigenza rossoblù nell'ultimo mese, in cui si è paventato anche il rischio di chiudere baracca e burattini e lasciare Bergamo orfana di uno dei suoi più prestigiosi gioielli sportivi, conosciuto in tutto il mondo per i trionfi ottenuti a livello internazionale, qualche raggio di speranza è finalmente apparso dopo un aprile plumbeo – non solo atmosfericamente - e carico di foschi presagi.

Raggiunto telefonicamente il presidente Luciano Bonetti ha infatti aperto uno spiraglio di ottimismo, che permette ai tanti sostenitori del club rossoblù di lasciare per un attimo in sospeso le ansie e preoccupazioni più gravi, quelle legate alla scomparsa tout court della mitica Foppa: «Ci iscriveremo almeno al prossimo campionato? Penso di sì – ha risposto Bonetti a una precisa domanda -, anche se la richiesta è quella di sempre: Bergamo ci deve aiutare di più».

Leggi l'intervista a Bonetti su L'Eco in edicola venerdì 4 maggio

a.ceresoli

© riproduzione riservata