Foppa, dal Brasile arriva Suelen  «È un onore giocare a Bergamo»

Foppa, dal Brasile arriva Suelen
«È un onore giocare a Bergamo»

Arriva dal Brasile il nuovo colpo di mercato della Foppapedretti. Si tratta di un libero: Fernanda Santana Pinto. Ma impareremo a conoscerla come Suelen.

Arriva dal Sesi, la squadra di Sao Paulo in cui ha giocato fino alla stagione scorsa, per la sua prima avventura da straniera: dopo aver conquistato un campionato paulista nel 2010 e un campionato sudamericano nel 2014, per Suelen era tempo di nuove emozioni, di nuovi stimoli e di un lungo viaggio verso Bergamo per indossare la maglia della Foppapedretti.

«Bergamo è una società forte, un progetto sicuro e vincente - ha spiegato dal Brasile, dove ha lavorato negli ultimi mesi per una tenuta atletica che la rilancerà per la sua nuova avventura -.Andare in Italia e avere l’opportunità di lavorare in una Società come la Foppapedretti - continua Suelen - è un onore. Credo che sarà una esperienza di sport e di vita fantastica».

Pronta a mettersi in gioco e “a dare il meglio che ho alla Foppapedretti” fa una promessa: «darò tutta me stessa perché i successi di questa Società continuino».

LA SCHEDA

Fernanda Santana Pinto detta Suelen nasce a Belo Horizonte il 4 ottobre 1987.

La carriera di Suelen inizia a livello giovanile prima nell’Academia Meritus e poi nel Mackenzie Esporte Clube; nel 2004 vince il Campionato sudamericano juniores, ricevendo anche il premio di Miglior Libero. Debutta da professionistica nella Superliga brasiliana nella stagione 2004-05 col Minas Tênis Clube, col quale disputa due campionati. Nell’estate del 2005 vince il Campionato mondiale juniores e debutta anche in Nazionale nella Coppa panamericana, dove si classifica al terzo posto e viene premiata come miglior ricevitrice della competizione.

Nella stagione 2006-07 passa al Gremio Recreativo e Esportivo Reunidas, con il quale gioca per due stagioni, prima di passare nel 2008-09 al Sao Caetano Esporte Clube, col quale chiude due volte il campionato al terzo posto, ricevendo anche un premio come Miglior Ricevitrice.

Le due stagioni successive gioca con l’Esporte Clube Pinheiros, vincendo il primo trofeo della sua carriera, il Campionato Paulista. Nell’estate del 2012 viene nuovamente convocata in Nazionale, con la quale disputa la finale della Coppa panamericana.

Nella stagione 2012-13 viene ingaggiata dal Campinas Voleibol Clube, col quale è nuovamente finalista in Campionato. Nella stagione successiva passa al Servico Social da Industria SP Sao Paulo, con cui vince il Campionato sudamericano per club, venendo anche premiata come Miglior Libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA