Foppa ko all’esordio di campionato Vince il primo set, poi cede all’Imoco
Celeste Plak (Foto by Foto Filippo Rubin)

Foppa ko all’esordio di campionato
Vince il primo set, poi cede all’Imoco

Non sono mancate le emozioni. Non è mancato lo spettacolo. Non sono mancati il coraggio e la pazienza, le difese spettacolari e gli ace. Non sono mancati gli attacchi orchestrati dalle magie di Leo Lo Bianco e i recuperi incredibili. Ma è arrivato un ko.

La Foppapedretti ha salutato l’avvio del 71° campionato italiano dando un assaggio di quello che sarà. Solo un assaggio, purtroppo. Perché il successo non è arrivato. È scivolato nelle mani dell’Imoco Conegliano che lo ha strappato in quattro set alle rossoblù

Si comincia con un finale mozzafiato: quello del primo set, con le padrone di casa avanti 24-20, agguantate sul 24-24 e poi sempre avanti in un susseguirsi di set ball annullati. Poi arriva il primo a tinte rossoblù, la Foppapedretti non spreca e va sull’1-0 con il parziale di 31-29.

Nel secondo si ristabilisce la parità con le padrone di casa che s’impongono senza troppi problemi per 25-19. E si riparte. Con Plak e Frigo per Sylla e Aelbrecht che avevano iniziato il match nel sestetto titolare. Ma sul 13-9 riecco Sylla per Barun e parte la rimonta, il sorpasso e il controsorpasso che porta Conegliano in vantaggio con il parziale di 25-23.

Il quarto set sembra prendere la strada di Bergamo, ma le venete restituiscono il finale mozzafiato che avevano subìto nel primo parziale e agguantano la vittoria con un parziale di 29-27 e il definitivo 3-1.

La prossima sfida, tra meno di una settimana, al PalaNorda: sabato alle 18,15 a Bergamo saranno di scena le campionesse d’Italia di Casalmaggiore.

Il tabellino

IMOCO CONEGLIANO-FOPPAPEDRETTI 3-1

Parziali: 29-31, 25-19, 25-23, 29-27.

IMOCO CONEGLIANO: Vasilantonaki, Bechis, Serena, Ortolani 18 , Santini, Adams 15, Robinson 16, De Gennaro (L), Easy-Hodge 18, Arrighetti11, Nicoletti, De Bortoli n.e., Barazza. All. Mazzanti.

FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Mori 1, Plak 15, Frigo 4, Gennari 13, Cardullo (L), Aelbrecht 10, Paggi 9, Barun-Susnjar 8, Lo Bianco 2, Mambelli 1, Sylla 8. All. Lavarini.

Arbitri: Zucca (Trieste) e Pozzato (Bolzano).

Note: durata set 36’, 25’, 30’, 35’. Muri: Conegliano 11, Bergamo 9. Battute vincenti: Conegliano 3, Bergamo 9. Battute sbagliate: Conegliano 16, Bergamo 12.


© RIPRODUZIONE RISERVATA