Foppa sfida Piacenza tricolore E sabato s’inaugura la mostra

Foppa sfida Piacenza tricolore
E sabato s’inaugura la mostra

Sarà un fine settimana per... curiosi. Sì, c’è curiosità nell’ambiente rossoblù. Per vedere come si ridisegnerà la Foppapedretti dopo l’infortunio a Jelena Blagojevic.

Per vedere come il gruppo continuerà a reagire all’assenza carismatica della schiacciatrice serba. Per vedere le campionesse d’Italia in carica di Piacenza, detentrici dell’ultimo scudetto e della Coppa Italia 2014 vinta proprio in finale contro la Foppapedretti.

E poi c’è curiosità per l’inaugurazione della mostra permanente, ospitata dal PalaNorda di Bergamo, dedicata a dieci anni di progetti benefici del Volley Bergamo. Sabato alle 16.30 il popolo rossoblù è atteso proprio al PalaNorda per l’inaugurazione di otto «giganteschi» pannelli che faranno da cornice alle 142 immagini, meravigliose protagoniste di 10 calendari a sfondo benefico.

Tutta la squadra sarà presente al simbolico taglio del nastro, ma madrina d’eccezione non avrebbe potuto essere altri che Paola Paggi. La centrale piemontese è quest’anno alla sua quarta partecipazione agli scatti del calendario, ma soprattutto è stata protagonista del primo, nel 2004.

Potremo rivederli tutti, da domani e per l’intera stagione, al PalaNorda. Potremo rivivere le emozioni da collezione che in questi anni hanno accompagnato il percorso della Foppapedretti nel sociale. E potremo ricordare questi dieci anni speciali. Un evento davvero unico che darà modo di rivivere tutte le dieci edizioni dagli scatti di Antonio Finazzi e tutte le storie che hanno raccontato agli splendidi volti delle atlete della Foppapedretti Bergamo. Un’iniziativa supportata da Innowatio, il gruppo orobico nato nel 2008 e già affermato fra i protagonisti del mercato libero dell’energia con servizi d’avanguardia per la gestione del portafoglio energetico e l’ottimizzazione dei consumi.

E dopo i ricordi, spazio alla prima sfida infuocata. Una serie di big match attende infatti la Foppapedretti nelle prossime settimane, tre addirittura in meno di sette giorni. Si comincia domenica, alle 18, contro le campionesse d’Italia in carica della Nordmeccanica Rebecchi Piacenza. Tre giorni dopo si va a far visita a Francesca Piccinini e al suo Modena, mentre sabato 6 dicembre arriverà a Bergamo Busto Arsizio. Domenica 14 a Novara, invece, si incontrerà l’attuale capolista.

Ma andiamo con ordine. Un gradino alla volta. Piacenza porterà al PalaNorda tanti volti conosciuti dai tifosi bergamaschi: dalle giocatrici Indre Sorokaite e Chiara Di Iulio ai tecnici Alessandro Chiappini e Stefano Saja. Ma non solo: tanti i nomi di spicco, da Manuela Leggeri alla palleggiatrice Dirickx, dalla schiacciatrice Van Hecke alle centrali Vargas e Wilson. E poi il libero Carocci, le schiacciatrici Angeloni, Brussa e Valeriano, la centrale Borgogno e l’alzatrice Caracuta.

Prima diretta streaming stagionale per la Foppapedretti: su Sportube.tv, dalle 18 di domenica, gli utenti del web potranno seguire in diretta le immagini di Foppapedretti-Piacenza. Domenica anche la differita di Bergamo Tv: dalle 22.30. La replica su BG24 lunedì alle 21.30. In diretta anche il punto a punto sul sito del Volley Bergamo per seguire in tempo reale il risultato del match, e i tweet al termine di ogni parziale.

Come sta Jelena? Ancora dolorante. La distorsione alla caviglia destra infortunata la scorsa domenica nella gara con Scandicci continua a causarle dolore e gonfiore. Una nuova valutazione del suo infortunio verrà fatta dallo staff medico del Volley Bergamo non appena il gonfiore sarà diminuito. Per lei inizierà poi un periodo di terapia di recupero in piscina.

Diretta televisiva per il big match che si disputerà al PalaNorda con Busto Arsizio: per il ritorno di Valentina Diouf a Bergamo si anticipa a sabato 6 dicembre alle 20.30

Programma 6ª giornata di campionato: domenica 30 novembre, ore 18 : Foppapedretti Bergamo-Nordmeccanica Rebecchi Piacenza, Savino Del Bene Scandicci-Imoco Volley Conegliano, Metalleghe Sanitars Montichiari-Igor Gorgonzola Novara, Robur Tiboni Urbino-Liu Jo Modena (sabato 29 novembre, ore 20.30, diretta Rai Sport 1) , Pomì Casalmaggiore-Unendo Yamamay Busto Arsizio e Volley 2002 Forlì-Il Bisonte Firenze (sabato 29 novembre, ore 20.30).

La classifica: Igor Gorgonzola Novara 14, Foppapedretti Bergamo 13, Liu Jo Modena 12, Pomì Casalmaggiore 11, Imoco Volley Conegliano 10, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 9, Unendo Yamamay Busto Arsizio 8, Metalleghe Sanitars Montichiari 5, Savino Del Bene Scandicci 4, Volley 2002 Forlì 3, Il Bisonte Firenze 1, Robur Tiboni Volley Urbino 0.


© RIPRODUZIONE RISERVATA