Foppapedretti e Imoco Conegliano Atto terzo: chi vince va in Final Four

Foppapedretti e Imoco Conegliano
Atto terzo: chi vince va in Final Four

Via all’ultimo atto della sfida fra Foppapedretti e Imoco Conegliano: questa volta ne resterà soltanto una. Quella che il 28 febbraio sarà al 105 Stadium di Rimini per la Final Four di Coppa Italia.

La sfida decisiva di questi Quarti di Coppa andrà in scena mercoledì alle 20.30 al PalaVerde di Treviso. E la Foppapedretti partirà dal tre a uno conquistato domenica al PalaNorda con un’implacabile prestazione.

Serviranno due set vincenti per mettere piede alla Final Four. Una vittoria con qualunque risultato o una sconfitta al tie break saranno i risultati utili alle rossoblù. Conegliano dovrà invece imporsi per tre set a zero per ribaltare le sorti della sfida. In caso di vittoria per tre set a uno delle venete, si disputerà il set di spareggio per decidere chi passerà il turno.

Ma come si prepara il match contro una squadra che si affronta per la terza volta consecutiva? Ce lo spiega il tecnico Stefano Lavarini: «Come dopo ogni partita, analizzeremo cosa ha funzionato e cosa invece dobbiamo migliorare. Ormai sia noi che i nostri avversari conosciamo bene le rispettive caratteristiche, pertanto bisognerà cercare di prevedere quali mosse potranno mettere in atto per sorprenderci laddove siamo stati bravi a contrastarli nella gara di domenica e come invece attaccarli prevedendo che anche loro cercheranno di adottare degli adeguamenti tattici contro di noi».

Anche Laura Melandri, protagonista nella gara di domenica, prova a spiegare quale dovrà essere l’approccio alla partita: «Credo che ormai conosciamo bene le loro caratteristiche sia individuali sia di collettivo e ovviamente lo stesso vale per loro, perciò il nostro punto di forza deve essere l’aggressività. Dobbiamo combattere dal primo punto cariche e piene di entusiasmo, perché loro sono una squadra molto forte e non dobbiamo lasciar loro lo spazio di emergere e trovare sicurezza. A livello tecnico credo che domenica abbiamo fatto una partita quasi perfetta in tutti i fondamentali, mercoledì dobbiamo riavere la stessa attenzione e sicurezza nei nostri mezzi e nelle nostre possibilità. Abbiamo una grande occasione e, anche se sarà sicuramente molto difficile, cercheremo di sfruttarla al massimo».

ARBITRI: Sandro La Micela e Rossella Piana dirigeranno il match da dentro o fuori per il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia.

TV e WEB: volleybergamo.it permetterà di seguire la gara con aggiornamenti in tempo reale punto a punto. Le immagini della sfida, invece, venerdì alle 22 su BG24.


© RIPRODUZIONE RISERVATA