Gasperini: «Fatto una buona gara» Gattuso: «Ci hanno messo in difficoltà»
Gian Piero Gasperini e Rino Gattuso (Foto by Ansa)

Gasperini: «Fatto una buona gara»
Gattuso: «Ci hanno messo in difficoltà»

Il tecnico atalantino: «Siamo sotto pressione, giochiamo da un mese ogni tre giorni e in tutte queste partite non è facile avere la condizione giusta, ma questi problemi riguardano anche il Napoli. Comunque è andata bene, noi abbiamo fatto la nostra gara».

«Abbiamo fatto una buona gara. Il Napoli è una squadra di valore. Nel primo tempo abbiamo avuto le opportunità migliori, nel secondo tempo invece la partita è stata più lenta e spezzettata. Comunque sono soddisfatto della gara dei miei uomini». Queste le parole del tecnico atalantino Gian Piero Gasperini ai microfoni Rai dopo lo 0-0 a Napoli. «Siamo sotto pressione, giochiamo da un mese ogni tre giorni – ha aggiunto – e in tutte questa partite non è facile avere la condizione giusta ma questi problemi riguardano anche il Napoli». «Avevamo visto - conclude il tecnico bergamasco - che Napoli domenica scorsa aveva provato la difesa a tre nel finale della gara con il Parma ma non me lo aspettavo oggi. Comunque è andata bene, noi abbiamo fatto la nostra gara senza grandi problemi»

Rino Gattuso non è soddisfatto per la prestazione del Napoli ma è molto realista. «L’Atalanta - dice ai microfoni della Rai - è una squadra tosta che gioca a tutto campo con grande fisicità e grande tecnica. Oggi ci ha messo in difficoltà. Noi abbiamo tanti giocatori che stanno giocando molto e bisogna fare delle scelte. Ora facciamo la conta, vediamo chi ha recuperato e andiamo avanti. Secondo me abbiamo fatto una buona partita in fase difensiva, in avanti invece potevamo fare qualcosa in più. Ma siamo con gli uomini contati in attacco e questo è evidente». «Ho preferito utilizzare la difesa a tre - spiega il tecnico del Napoli - perché c’è bisogno di gente fresca. Tanti giocatori non stavano bene al cento per cento. In questo momento abbiamo difficoltà quando mancano Elmas e Zielinski, ma devo pure farli riposare». Gattuso comunque non esclude di ricorrere anche in futuro a uno schieramento a tre in difesa. «Dipende - dice - dai giocatori che avremo fuori. Certo in questo momento giocando ogni tre giorni è tutto più difficile. E comunque su questo assetto bisogna lavorarci molto, soprattutto al video. È chiaro comunque che così perdiamo qualcosa in fase offensiva». «Potevamo fare meglio soprattutto nel primo tempo - aggiunge Gattuso - ma in fase di possesso non siamo stati soddisfacenti, mentre mi è piaciuta molto la squadra sul piano difensivo. In attacco Politano e Lozano avrebbero dovuto stare un po' più vicini e cercare di più la profondità Ma sapevano le difficoltà che potevano avere». Gattuso evita di rispondere a una domanda relativa ai suoi rapporti con De Laurentiis: «Parliamo di calcio, se no qua non se ne esce più fuori».


© RIPRODUZIONE RISERVATA