Gasperini: il Milan merita lo scudetto. «Episodi arbitrali? Arrivederci»

«Il Milan oggi è stato forte ed è una squadra che merita di vincere lo scudetto. Penso che abbiamo fatto una buona partita. Siamo rimasti in gara fino al gol di Hernandez». Così Gian Piero Gasperini, al termine del match perso dall’Atalanta, a San Siro, per 2-0, contro il Milan.

Gasperini: il Milan merita lo scudetto. «Episodi arbitrali? Arrivederci»
Gasperini con l’arbitro dopo il primo gol del Milan
(Foto di Magni)

«Loro nel primo tempo hanno avuto difficoltà a concludere. Siamo riusciti a ripartire anche bene fino al 2-0. Ci sono state pochissime situazioni pericolose da parte di entrambe le squadre. Sul 2-0 invece è diventato tutto più difficile», ha aggiunto il tecnico.

«Tutte e due le formazioni sapevano che con questo equilibrio, caldo e intensità era normale si potesse arrivare con equilibrio nella ripresa quando a quel punto sarebbe stata decisiva la freschezza. Chance di qualificazione in Europa? Dobbiamo vincere l’ultima partita e sperare che la Roma non vinca. Auguro alla Roma di vincere la Conference. Questo per noi è stato uno dei campionati più duri e io devo fare i complimenti ai miei ragazzi».

Mentre sul suo futuro: «In questo momento siamo tutti concentrati sull’esito di questo campionato. In società qualche cosa è cambiata. Non c’è stata alcuna riunione. Non è una domanda che dovete fare a me. Io mi confronterò appena verrò chiamato. Io a Bergamo sto benissimo. Se ci sono ancora le condizioni di sopportarmi sarà in grado di ripartire, altrimenti me ne farò una ragione».

Infine una decisione che ha spiazzato i reporter. «Episodi arbitrali? Arrivederci» ha concluso Gasperini, eludendo la domanda sulla direzione del match e lasciando il giornalista senza alcuna risposta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA