Gasperini: «Una grande lezione, ma l’obiettivo non cambia»

Gasperini: «Una grande lezione,
ma l’obiettivo non cambia»

Mister Gasperini ai microfoni di Sky ha commentato la gara contro l’Inter: «Abbiamo sbagliato approccio, ci siamo sbilanciati troppo ma il nostro atteggiamento non cambierà...»

«Una grande lezione»: Gian Piero Gasperini prende atto della goleada subita a San Siro ma già guarda avanti anche se riconosce che il pesantissimo ko può essere frutto delle troppe celebrazioni ricevute nelle ultime settimane: «Può darsi - spiega nel dopopartita a Sky - ma se così è vedremo nelle prossime settimane se riusciremo a riproporci come avevamo fatto prima di oggi. A San Sito abbiamo preso una lezione che ci costringe a dare il massimo nelle prossime settimane: mancano dieci partite e daremo il massimo. Per fortuna si rigioca subito - aggiunge il tecnico atalantino - È chiaro che giochiamo per un obiettivo per noi diventato altissimo, ci stiamo confrontando con le big e questo non è usuale per noi, ma siamo in questa posizione e ce la giocheremo fino alla fine».

«Abbiamo sbagliato approccio e siamo stati surclassati. Dal punto di vista tecnico ci poteva stare ma non da quello psicologico. Ci siamo sbilanciati troppo e gli abbiamo concesso di giocare in velocità e ci hanno punito, poi abbiamo ceduto di testa».


© RIPRODUZIONE RISERVATA