Giro a Bergamo, sarà uno spettacolo  Arrivo in città, riposo e via in valle
Il Giro d’Italia a Bergamo, durante il passaggio del 2014. Nel 2017 saranno tre giorni rosa (Foto by foto Bedolis)

Giro a Bergamo, sarà uno spettacolo

Arrivo in città, riposo e via in valle

La nostra provincia protagonista di tre giorni della corsa rosa n. 100. Domenica 21 maggio un traguardo nel capoluogo, poi una sosta e una partenza in montagna.

La necessaria ufficialità l’avremo soltanto nella circostanza della presentazione ufficiale, dopo i mondiali in Qatar, ma è ormai accertato che il Giro d’Italia numero 100, del prossimo anno, non solo farà tappa a Bergamo ma nella nostra città osserverà la seconda giornata di riposo prima di affrontare, presumiamo, i tapponi dolomitici.

Nel 2017 il Giro d’Italia è collocato nel calendario internazionale (World Tour), da sabato 6 a domenica 28 maggio. L’arrivo di tappa a Bergamo dovrebbe essere domenica 21. Se davvero la frazione dovesse prendere avvio dalla Valtellina verrebbe affrontato Passo San Marco, discesa su San Pellegrino e da qui al traguardo di Bergamo. Non è nemmeno escluso però che la tappa sia caratterizzata da un percorso pianeggiante per cui di conseguenza cambierebbe lo scenario pur restando confermato l’arrivo in città.

Il giorno di riposo, lunedì 22, consentirebbe agli sportivi bergamaschi un ulteriore avvicinamento alla carovana, ai suoi protagonisti, in primis alla maglia rosa. Martedì 23 la partenza destinazione, sono sempre supposizioni, le Dolomiti. Di certo c’è però che la tappa prenderà il via dalla Valle Seriana: da dove al momento è top secret.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 27 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA