Martedì 11 Febbraio 2014

Gli atleti bergamaschi a Sochi

Nicole raggiunge la qualificazione

Nicole Della Monica e Matteo Guarise
(Foto by HOW HWEE YOUNG)

Obiettivo raggiunto e qualificazione superata, nonostante il brivido di una caduta in avvio di esibizione costata complessivamente un punto nel risultato finale: dopo Deborah Scanzio, un’altra bergamasca ha debuttato alle Olimpiadi Invernali di Sochi.

A scendere sul ghiaccio nel pattinaggio artistico di figura è stata Nicole Della Monica, 24 anni, di Albano Sant’Alessandro, in coppia con il romagnolo Matteo Guarise di un anno più vecchio di lei.

L’emozione ha tradito Guarise protagonista di una goffa caduta, ma il punteggio finale di poco superiore ai 51 punti ha comunque consentito alla coppia azzurra di strappare l’accesso alla finale con programma libero.

Finale che si tiene mercoledì dalle 16.45 ora italiana. Per la Della Monica è la seconda Olimpiade in carriera: quattro anni fa a Vancouver insieme all’italofrancese Yannick Kocoon chiuse al dodicesimo posto. Dopo essersi ritirata per un problema al ginocchio, dal gennaio 2012 la bergamasca ha ripreso a pattinare in coppia con Guarise, ex campione del mondo di pattinaggio a rotelle: nel loro recente palmares, i due hanno ottenuto un ottavo posto agli Europei e un quattordicesimo ai Mondiali.

© riproduzione riservata