Huracan, bolide da 400 mila euro Pronto a scendere in pista con Bonaldi

Huracan, bolide da 400 mila euro
Pronto a scendere in pista con Bonaldi

Il Team Bonaldi Motorsport apre la stagione 2016 inaugurando una nuova Officina Corse, progettata per affrontare nelle migliori condizioni il debutto nel campionato ADAC GT Masters a bordo della Lamborghini Huracán GT3.

Nato nel 1992 per dare assistenza ai clienti Porsche, nel 2009 il Team Bonaldi Motorsport inizia l’avventura con il marchio Lamborghini partecipando al campionato monomarca Blancpain Super Trofeo. Alla luce dei successi degli ultimi anni, il reparto corse si prepara a un ulteriore salto di qualità in termini di organizzazione e investimenti.

«La squadra corse del Gruppo Bonaldi è unica nel suo genere in Italia, poiché è nata e si è sviluppata all’interno della concessionaria - dichiara Michele Brusa, Team Principal Bonaldi Motorsport -. Dopo aver vinto per due anni consecutivi il titolo di Campioni d’Europa e del Mondo del Super Trofeo Lamborghini Blancpain, siamo pronti a scendere in pista nell’impegnativo campionato ADAC GT Masters in categoria GT3».

Il campionato tedesco ADAC GT Masters è uno dei più importanti a livello internazionale: si articola su sette doppie prove e vede la partecipazione dei principali costruttori e dei migliori piloti GT. Rimane inoltre confermata la partecipazione del Team Bonaldi all’ottava edizione del Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa, che prenderà il via a Monza nel fine settimana del 23 e 24 aprile.

Lamborghini Huracan

Lamborghini Huracan

Un doppio impegno che richiede notevoli investimenti e un ampliamento degli spazi della concessionaria. Nasce così il Reparto Motorsport, che è stato allestito al piano superiore dello showroom Lamborghini di Azzano San Paolo e copre una superficie di circa 1.000 mq, dove trovano posto quattro aree distinte: postazioni vetture con quattro isole di intervento, un’area assemblaggio per la revisione di cambi e motori, un’area meccanica e un’area fabbricazione.

«Il Gruppo Bonaldi continua a crescere e a investire in ricerca e sviluppo - commenta Simona Bonaldi, AD del gruppo Bonaldi - Concentrarsi in un ambito d’eccellenza come il Motorsport ha già portato a importanti risultati, che intendiamo consolidare nel futuro. L’inaugurazione della nuova Officina Motorsport è un riconoscimento all’altissima professionalità dei nostri meccanici».

Milos Pavlovic e Patrik Kujala, i due piloti che hanno conquistato il titolo di Campione del Mondo nel Lamborghini Blancpain Super Trofeo con i colori del Team Bonaldi Motorsport, si alterneranno alla guida della nuova Lamborghini Huracán GT3, presentata all’interno dello speciale reparto corse. La fibra di carbonio a vista, non ancora coperta dalla vernice e dagli adesivi degli sponsor, rende ancora più suggestive le forme di questa supercar nata per la pista.

La Huracán GT3 si basa su un telaio ibrido in alluminio-carbonio, mentre la carrozzeria è realizzata in materiali compositi. Osservando con attenzione, si nota che è costituita da più pannelli assemblati attraverso un sistema di fissaggio rapido. Il tetto invece è in alluminio e dispone di un pannello rimovibile, detto Roof Hatch, che consente di intervenire con rapidità per soccorrere il pilota in caso di incidente. L’aerodinamica della vettura è stata elaborata con la collaborazione della Dallara Engineering.

Il motore V10 a iniezione diretta è un’evoluzione di quello adottato sulla versione stradale e scarica la sua potenza sulle ruote posteriori attraverso un cambio sequenziale a 6 marce con frizione a 3 dischi. La Lamborghini Huracán GT3 costa 369.000 euro (tasse escluse) ed è già pronta alla consegna per scendere in pista. Il valore aggiunto di un team come Bonaldi Motorsport consiste nell’individuare il miglior set-up per ogni condizione di pista, intervenendo su aerodimanica, assetto ed elettronica.

Tra qualche giorno la fibra di carbonio sarà ricoperta da un leggero strato di vernice, e qui potrebbe nascondersi un’altra sorpresa: la nuova livrea del Team Bonaldi Motorsport, che continuerà a portare nel mondo i colori giallo e rosso della città di Bergamo. È già ufficiale invece il nuovo logo Bonaldi Motorsport con la scritta «Supported by Lamborghini Squadra Corse», a conferma della sempre più stretta collaborazione con la Casa di Sant’Agata Bolognese.

Diego Signorelli


© RIPRODUZIONE RISERVATA