Il bergamasco Madonna all’Inter Sarà l’allenatore della Primavera
Armando Madonna

Il bergamasco Madonna all’Inter
Sarà l’allenatore della Primavera

La voce circolava da qualche giorno. La candidatura di Armando Madonna alla guida della Primavera dell’Inter il 29 giugno è definitivamente diventata prima scelta. Sarà quindi ancora bergamasca la panchina della Primavera dell’Inter.

Dopo i successi, i trofei e il ciclo d’oro di Stefano Vecchi, costellato da una serie incredibile di titoli (due campionati, due tornei di Viareggio, una Coppa Italia e una Supercoppa), la Primavera nerazzurra, a partire dalla prossima stagione, sarà affidata ad Armando Madonna.

L’investitura del tecnico di Alzano ormai è cosa fatta. In questi giorni erano circolati i nomi di Colucci, Zanchetta, Tramezzani. Ma il prescelto è stato proprio l’ormai ex allenatore della Virtus Bergamo. A proposito: Madonna era stato confermato dopo tre stagioni di ottimo livello in serie D, con il quarto posto del 2016/2017 come punto più alto. Poi è arrivata improvvisa la chiamata dell’Inter e con essa un’opportunità di lavoro chiaramente troppo importante per non essere presa in considerazione. Da qui il via libera anche da parte della società al tecnico bergamasco ed ex giocatore dell’Atalanta.

Madonna, prima della Virtus, ha allenato Alzano Virescit, AlbinoLeffe, Piacenza, Livorno, Portogruaro, in B e in C. Pare che la decisione definitiva con la conferma della fumata bianca, sia arrivata ieri dopo un colloquio risolutivo avvenuto nel pomeriggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA