In campionato, League e Coppa Italia Per Barrow stagione della consacrazione

In campionato, League e Coppa Italia
Per Barrow stagione della consacrazione

Per il diciannovenne gambiano, Musa Barrow sarà di sicuro l’anno della definitiva consacrazione calcistica. A sua disposizione campionato, League e Coppa Italia per ergersi a protagonista dell’attacco atalantino.

Allo stato attuale usufruisce, secondo gli esperti in materia, di una valutazione sul mercato non inferiore ai 20 milioni di euro. Se non deluderà le aspettative, il valore del cartellino tenderà a crescere rapidamente. Del resto le caratteristiche tecniche messe in chiara mostra parlano di un atleta di velocità felina che agisce, soprattutto spostandosi un po’ sulla fascia del manto erboso per poi puntare d’istinto verso la porta con effetti già devastanti. In altre parole e in estrema sintesi viene etichettato attaccante di razza.

Mister Gasperini che non a caso lo ha prelevato nella passata stagione sportiva dalla squadra Primavera sa adesso di poter contare a occhi chiusi sulla pedina di colore nelle tre competizioni in cui l’Atalanta dovrà competere per la seconda volta consecutiva. E con le qualità che ha, Musa potrà essere schierato in avanti indifferentemente con uno tra Papu Gomez o Durvan Zapata se non addirittura con entrambi. Al Gasp, naturalmente, le scelte a seconda delle strategie tattiche del caso. Parlando di cose molto recenti ci va ricordare la tripletta nella rassegna europea siglata al Sarajevo nel ritorno in Bosnia e la rete all’ Hapoel Haifa sempre in trasferta. Saranno pure avversarie di modesto livello ma che avallano, comunque, il dna da bomber del nerazzurro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA