Italia battuta ai calci di rigore La Germania è in semifinale - Foto
Italia eliminata ai rigori (Foto by Ansa)

Italia battuta ai calci di rigore
La Germania è in semifinale - Foto

Euro 2016, i quarti di finale: sabato 2 luglio a Bordeaux gli azzurri sconfitti dalla Germania che vola in semifinale.

SEQUENZA RIGORI
Azzurri eliminati ai rigori: Italia 6 - Germania 7. Sequenza rigori: Insigne, realizzato; Kroos, realizzato; Zaza, sbagliato; Mueller, parato; Barzagli, realizzato; Ozil, sbagliato; Pelle’, sbagliato; Draxler, realizzato; Bonucci, parato; Schweinstiger, sbagliato; Giaccherini, realizzato; Hummels, realizzato; Parolo, realizzato; Kimmich, realizzato; De Sciglio, realizzato; Boateng, realizzato; Darmian, parato; Hector, realizzato.

LA CRONACA
I tempi supplementari non sbloccano il risultato di 1-1. Si va ai calci di rigore.

I 90 minuti finiscono 1-1. Si va ai tempi supplementari.

Al 77’ rigore per l’Italia dopo colpo di mano di Boateng: Bonucci in rete, Italia 1 - Germania 1. L’azione: cross di Florenzi, su Chiellini Boateng salta a braccia aperte e fa fallo che Kassai fischia. Bonucci alla rincorsa mentre Neuer saltella, ma e’ 1-1

Nel secondo tempo, al 64’, la Germania in vantaggio. Rete di Ozil. L’azione: Gomez prende sulla trequarti il pallone sbucciato da Florenzi, va sulla fascia e temporeggia, poi taglia per l’accorrente Hector sfuggito ancora a Florenzi, sul cross in mezzo il tocco di Bonucci non impedisce a Ozil di battere in corsa Buffon.

Ecco le immagini del secondo tempo.

Il primo tempo, giocato a ritmi non molto alti, si è chiuso sullo 0-0. Al 44’ gli azzurri hanno sfiorato il gol con Sturaro che ha tirato in corsa sul cross di Giaccherini, Boateng ha messo in angolo. Ecco le immagini del primo tempo, direttamente dalla pagina Facebook della Nazionale. «Partita tirata - si legge nel post - loro il possesso di palla, ma noi più pericolosi».

IL PRE PARTITA
«Partite come queste sono quelle per le quali noi nel calcio lavoriamo, ci alleniamo, viviamo; queste sono le partite che ti fanno sentire grande» ha detto Antonio Conte alla vigilia della sfida alla Germania per i quarti di Euro 2016.
«Affrontiamo la nazionale più completa al mondo. In questo momento è più forte della Spagna. Hanno tutto quello che può avere una squadra forte: tecnica, talento, fisicità, organizzazione di gioco».

La Nazionale azzurra di calcio è scesa in campo con il lutto al braccio per commemorare le vittime italiane della strage terroristica di Dacca. La Federcalcio ha presentato formale richiesta di autorizzazione all’Uefa, che l’ha concessa. Un tragico filo rosso unisce Italia-Germania di stasera a Bordeaux, valida per i quarti di finale di Euro 2016, e la sfida tra le due nazionali che si giocò quattro anni fa a Varsavia, per le semifinali della precedente edizione del torneo continentale. Era il 27 giugno, la squadra allenata da Cesare Prandelli volle indossare la fascia nera come omaggio al carabiniere scelto Manuele Braj, ucciso pochi giorni prima in un attentato in Afghanistan.

Ecco le formazioni ufficiali.

‪‎ITALIA‬ Buffon (G)(C), 2 De Sciglio, 3 Chiellini, 8 Florenzi, 9 Pellè, 14 Sturaro, 15 Barzagli, 17 Éder, 18 Parolo, 19 Bonucci, 23 Giaccherini.

GERMANIA‬ 1 Neuer (G)(C), 3 Hector, 4 Höwedes, 5 Hummels, 6 Khedira, 8 Özil, 13 Müller, 17 Boateng, 18 Kroos, 21 Kimmich, 23 Gomez

Sulla pagina Facebook ufficiale della Nazionale anche un omaggio a Bud Spencer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA