La Foppapedretti va ancora ko Novara (campione d’Italia) vince 3-0

La Foppapedretti va ancora ko
Novara (campione d’Italia) vince 3-0

La Foppapedretti non spezza la serie negativa e non riesce ad espugnare il campo di Novara, che chiude il match in tre set.

Ancora una sconfitta per la Foppapedretti Bergamo che cade 3-0 a Novara, contro la squadra campione d’Italia. Le rossoblu restano così all’ultimo posto in classifica della serie A femminile, ancora a quota 0. Novara inizia con Vasilantonaki, Plak, Enright, Skorupa, Bonfifacio, Chirichella e il libero Sansonna, la Foppapedretti con il sestetto obbligato composto da Malagurski, Popovic, Marcon, Paggi, Boldini, Acosta e il libero Cardullo. Si inizia con Novara che si porta avanti 10-7, entra Malinov in regia ed è 11-11. Il set si accende, Malinov innesca a turno Marcon e Acosta, Plak risponde. L’equilibrio si spezza nel finale del parziale con tre errori rossoblù che permettono a Novara di scappare e chiudere 25-18.

Acosta in azione

Acosta in azione

Le padrone di casa riprendono come avevano finito. Sul 13-8 per Novara entra Sylla in battuta, Malagurski mette a segno due colpi e la Foppapedretti prova a risalire, ma qualche imprecisione in attacco e il turno di battuta di Enright portano Novara al due a zero. Terzo parziale con Strunjak per Paggi e Malinov in regia. E’ un avvio di set frizzante, le rossoblù con Malagurski e Popovic strappano un break, vanno avanti 7-4, Plak e Enright rialzano Novara, Strunjak si fa sentire in attacco e a muro e Bergamo sale a +4: 11-7. Un vantaggio che le rossoblù provano a difendere dagli attacchi di Bonifacio e Enright, rispondendo con Malagurski fino al 16-14. Novara inserisce Camera ed Egonu, la Foppapedretti ripropone Sylla. Sono Enright e Chirichella a firmare l’aggancio, Plak il sorpasso. E poi Egonu, a cui risponde Acosta per tenere Bergamo agganciata. Il muro di Malagurski su Plak vale la nuova parità. Novara riprende subito in mano la gara e stacca di nuovo. Il muro di Popovic prova ad opporsi, ma è l’allungo decisivo: chiude il muro di Enright. Fra tre giorni si torna al PalaNorda per la sfida a Il Bisonte Firenze.

Igor Gorgonzola Novara-Foppapedretti Bergamo 3-0 (25-18, 25-16, 25-22)

Igor Gorgonzola Novara: Vasilantonaki 7, Camera , Plak 12, Gibbemeyer n.e., Enright 10, Skorupa 2, Bonifacio 9, Chirichella 7, Sansonna (L), Piccinini n.e., Zannoni , Egonu 3. All. Barbolini

Foppapedretti Bergamo: Strunjak 2, Imperiali n.e., Malagurski 14, Battista , Popovic 5, Cardullo (L), Marcon 7, Paggi 2, Boldini , Malinov , Sylla 1, Acosta 8. All. Micoli


© RIPRODUZIONE RISERVATA