La magica danza  di Carolina Kostner A Bergamo è show sul ghiaccio -Video
Carolina Kostner (Foto by G.V. Frau)

La magica danza di Carolina Kostner
A Bergamo è show sul ghiaccio -Video

Pattinaggio. Al Lombardia Trophy sulla pista dell’Ice Lab, la campionessa del mondo incanta per la stile e maestria. È spettacolo anche tra gli uomini il giapponese Uno esegue una sublime Turandot.

Si è chiuso sabato 16 settembre al Palazzetto del ghiaccio IceLab di Bergamo il «Lombardia Trophy»: la protagonista della seconda giornata, al di là del piazzamento, è stata Carolina Kostner che ha ottenuto un buon terzo posto al primo impegno ufficiale della stagione 2017/’18. La campionessa azzurra ha ottenuto il quinto libero di giornata con 126,69 punti (55,57 di valutazione tecnica e 71,12 per i components), totalizzando un punteggio finale di 198,36. Meglio di lei hanno fatto solo la russa Alina Zagitova (218,46) e la giapponese Wakaba Higuchi (217,63).

«Mi sono sentita molto bene - le parole della Kostner riportate dalla Federghiaccio - Gareggiare qui è sempre speciale e la serata è stata positiva. Non ci sono da dare giudizi definitivi: l’ho affrontata come una giornata di allenamento, ovviamente in condizioni speciali; siamo ad inizio stagione ed è solo la prima gara, ma non ho dubbi che migliorerò sempre più». Per quanto riguarda gli altri azzurri in gara tra il programma corto della danza e il libero delle coppie di artistico, da segnalare il duo Guignard-Fabbri che, dopo il primo segmento, guida la classifica con 70,26 punti (36,34 di valutazione tecnica e 33,92 per i component).

kostner a bg 2

kostner a bg 2
(Foto by Luca Persico)

Il vice campione del mondo, Shoma Uno con la difficilissima Turandot del libero, realizza un capolavoro: infila cinque quadrupli (cinque!), dei quali quattro diversi (due toeloop) e tre nella seconda parte del programma. Mostruoso. C’è un’unica sbavatura, sul loop iniziale. Ma il 19enne giapponese, anche cinque tripli, ci aggiunge due combinazioni che meritano caterve di punti. Il ragazzo, non bastasse, artisticamente cresce di gara in gara. Insomma: una meraviglia.

kostner a bg

kostner a bg
(Foto by Luca Persico)


© RIPRODUZIONE RISERVATA