La pioggia non spaventa i Runners Madouh e El Kannoussi vincono la 10mila

La pioggia non spaventa i Runners
Madouh e El Kannoussi vincono la 10mila

Issam Madouh in campo maschile e Mina El Kannoussi nel settore femminile. Sono stati i due portacolori di S.a. Valchesie e Atletica Saluzzo i vincitori della quinta edizione del “10mila Città di Bergamo”.

Per entrambi, successo per distacco. Il primo, 24enne d’origine marocchina ha chiuso in 31’17”, precedendo il bergamasco d’adozione Ahmed Ouda (Pool Società Alta Val Seriana, 31’17”) e Mostafa El Rachhi (Team Marathon, 31’25”). Gara in solitario anche per la seconda, trionfatrice sotto la pioggia battente in 36’05” (quindici secondi meno dell’emiliana Isabella Morlini). Sono stati 900 (nuovo record) gli iscritti alla quinta manifestazione di livello regionale organizzata dai Runners Bergamo, e a cui a tirare la volata è stato l’Highlander Run, sfida senza esclusione di allunghi tra 15 tra i migliori mezzofondisti d’Italia e non solo. In questo caso, l’assegnone di 600 euro (montepremi di 3mila euro) è stato intascato dal seriano Jacopo Brasi, che s’è tolto lo sfizio di battere gente come Mor Seck e El Kabbouri, che puntano alle Olimpiadi di Rio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA