L’Agnelli Tipiesse cambia volto al centro: da Cantù arriva il 26enne Copelli

Volley A2 maschile Il giocatore di Casalmaggiore, 198 centimetri, è stato il miglior centrale dell’ultimo campionato. In rossoblù sostituirà Jacopo Larizza, tornato a Macerata. «Ho risposto subito alla chiamata, sarò all’altezza».

L’Agnelli Tipiesse cambia volto al centro: da Cantù arriva il 26enne Copelli
Riccardo Copelli in azione: il giocatore di Casalmaggiore, 198 centimentri, l’anno scorso a Cantù, è stato il miglior centrale dell’ultimo campionato di A2
(Foto di Tettamanti)

L’Agnelli Tipiesse riparte al centro. Dopo l’addio a Jacopo Larizza, tornato a Macerata, club titolare del cartellino, mercoledì 25 maggio la società bergamasca ha ingaggiato Riccardo Copelli, 26 anni di Casalmaggiore, 198 centimetri, nell’ultima stagione a Cantù dove è stato il miglior centrale dell’ultimo campionato di Serie A2. Copelli e il club rossoblù si sono già incrociati. Con Piacenza nel 2019 ha regalato un doppio dispiacere all’allora Olimpia, battendola prima in Coppa Italia e poi nella finale dei playoff, mentre l’8 dicembre dell’anno scorso con Cantù ha sconfitto l’Agnelli Tipiesse al tie-break, chiudendo la partita con 17 punti.

«Club top, dimostrerò di essere all’altezza»

Copelli arriva a Bergamo con entusiasmo. «Avevo altre proposte, ma quando è arrivata quella dell’Agnelli Tipiesse abbiamo concluso la trattativa in pochissimi giorni. La società bergamasca in questi anni ha mostrato la miglior capacità di programmazione e una continuità mostruosa e lo dimostrano i quattro trofei conquistati in tre stagioni – ha spiegato il centrale –. Ora tocca a me dimostrare di essere all’altezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA