L’Atalanta alla Scala del calcio Contro il Milan, senza timori

L’Atalanta alla Scala del calcio
Contro il Milan, senza timori

Squadra quasi al completo per il match di sabato con i rossoneri. E il vittorioso match di Coppa Italia ha messo in mostra le seconde file.

Chi avrebbe ipotizzato anche solo due campionati fa che l’Atalanta, ad un paio di turni dal termine dell’andata, avrebbe sfidato un Milan a pari punti in classifica e per di più al settimo posto? Nessuno. E invece la gestione-Gasperini ci sta regalando continue sorprese. Archiviato con qualche piccolo patema d’animo nei 20 minuti finali il passaggio ai quarti di Coppa Italia contro il Sassuolo, sabato si va alla Scala del calcio contro i rossoneri in stato decisamente confusionale e con gli ex Montolivo, Bonaventura e Kessie. Conti, dal canto suo, si sta ancora riprendendo dall’infortunio.

Timori reverenziali? Proprio no. A differenza di un Milan dove Gattuso ha sì preso il posto di Montella sulla panchina, ma senza miglioramenti significativi, l’Atalanta è decisamente pimpante, con una buona striscia di risultati positivi in tutte e tre le competizioni che la stanno vedendo protagonista. In più Gasperini avrà la squadra pressoché al completo (con la sola incognita Palomino) e in più le seconde file che si sono ben distinti nel vincente ottavo di Coppa Italia: Bastoni, Castagne, Mancini e Orsolini (in rigoroso ordine alfabetico). E ci sarebbero anche Melegoni e Vido, per non parlare dell’emergente Musa Barrow, il diciannovenne gambiano che nella squadra Primavera sta facendo sfracelli. Insomma, qualche motivo per essere ottimisti in vista di San Siro c’è, no?


© RIPRODUZIONE RISERVATA