L’Atalanta aspetta il Palermo Rosanero sull’orlo crisi. Di nervi...

L’Atalanta aspetta il Palermo
Rosanero sull’orlo crisi. Di nervi...

Entrambe fuori dalla Coppa Italia, ma i siciliani con una squadra di Lega Pro,. E Zamparini ha messo 3 giocatori fuori rosa.

Nerazzurri eliminati dal 4° turno di Coppa Italia dall’Udinese, Palermo addirittura dall’Alessandria, squadra di Lega Pro. Un risultato che ha mandato su tutte le furie il vulcanico presidente rosanero Maurizio Zamparini che non potendo esonerare di nuovo l’allenatore (Ballardini ha preso il posto di Iachini da un paio di settimane...) ha pensato bene di mettere fuori rosa tre giocatori: Rigoni, Maresca e Daprelà. Come dire che domenica alle 15 all’«Atleti Azzurri d’Italia» si annuncia un match elettrico.

Cominciamo dall’Atalanta. Con Pinilla bloccato da un problema al ginocchio fino a gennaio toccherà ancora a Denis guidare l’attacco atalantino. Reja dovrà sostituire anche gli squalificati Grassi e Stendardo. A centrocampo è emergenza, perché Carmona anche oggi ha lavorato a parte e Cigarini ha rimediato una botta alla caviglia a Udine. Se quest’ultimo non dovesse farcela giocherà Migliaccio. In difesa sarà invece Cherubin ad affiancare Paletta. Toloi, infatti, è ancora alle prese con noie muscolari. Nemmeno Dramè e Bellini hanno recuperato, a sinistra giocherà Brivio. Fuori causa anche Conti, che nella sfida in Friuli ha riportato una distorsione alla caviglia.

Davide Ballardini, mister del Palermo

Davide Ballardini, mister del Palermo

Il Palermo, per contro, sta anche peggio: è tornato ad allenarsi nel pomeriggio al «Tenente Onorato», in vista della partita contro l’Atalanta. I calciatori scesi in campo ieri contro l’Alessandria, in Coppa Italia, hanno svolto esercitazioni di carattere atletico. Il resto del gruppo ha invece svolto lavoro sulla forza, esercitazioni tattiche e una partita finale a metà campo. Roberto Vitiello si è sottoposto alle cure dei fisioterapisti. Per il prossimo match non saranno convocati, come deciso dal presidente Maurizio Zamparini, Maresca, Rigoni e Daprelà. In attacco mancherà anche lo squalificato Vazquez. In attacco dovrebbe quindi essere schierata la coppia Trajkovski-Gilardino


© RIPRODUZIONE RISERVATA