L’Atalanta blinda la squadra E ora Europa e campionato
Gomez e Ilicic

L’Atalanta blinda la squadra
E ora Europa e campionato

Respinti gli attacchi bianconeri per Spinazzola, è già tempo di concentrarsi sui prossimi obiettivi.

La dirigenza atalantina è stata di parola. Già al via del mercato aveva più volte promesso alla tifoseria che avrebbero cambiato maglia non più di un paio di titolari, e al tirar delle somme è andata così, con le cessioni di Kessie e Conti al Milan. A nulla sono invece valsi gli assalti a Gomez e Spinazzola il primo trattenuto a suon di milioni, il secondo dopo un estenuante braccio di ferro con la Juventus. Sul versante acquisti ci sono diverse novità, alcune da valutare e altre già diventate sicurezze, come Ilicic e Palomino, e lo stesso prolungamento del contratto a mister Gasperini la dice lunga sulla volontà della società di esserci da protagonista sui tre fronti della stagione 2017-18: campionato, Europa League e Coppa Italia.

Palomino

Palomino

Certo, erano in parecchi a temere un assalto alla diligenza atalantina, e qualche avvisaglia c’è stata, come le voci che davano Caldara in bianconero un anno prima della scadenza prefissata, o il già ricordato tira e molla, sempre con la Juve, su Spinazzola. Ma la dirigenza atalantina si è dimostrata più ferma che mai. Dulcis in fundo, le voci su una cessione-lampo di Toloi allo Spartak Mosca, assolutamente infondate. Insomma, un mercato difficile, ma ora l’Atalanta è pronta per ripartire dopo i due passi falsi contro Roma e Napoli. Prossimo obiettivo il Sassuolo domenica 10, e poi il 14 sarà già Europa con l’Everton. Un sogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA