«L’Atalanta può chiudere tra le prime 7» Massimo Carrera da Mosca è ottimista
Massimo Carrera sulla panchina dello Spartak Mosca

«L’Atalanta può chiudere tra le prime 7»
Massimo Carrera da Mosca è ottimista

L’ex neroazzurro Massimo Carrera a Mosca dove guida lo Spartak capolista, è ottimista sul futuro dell’Atalanta. «Conosco Gasperini, è un grande. I nerazzurri possono finire la stagione tra le prime 7».

L’ex capitano atalantino Massimo Carrera (giocò a Bergamo tra il 1996 e il 2003), che oggi ha 52 anni, è sicuro della bella stagione che è nelle corde dei neroazzurri: «Conosco Gasperini, è un grande. I nerazzurri possono finire la stagione tra le prime 7» e aggiunge: «Non avevo dubbi che con l’allenatore torinese i nerazzurri avrebbero mostrato buone cose. Sulle competenze di Gasperini metterei la mano sul fuoco. E ha avuto la fortuna di trovare un presidente come Antonio Percassi che gli ha dato fiducia, lasciandolo lavorare e ora raccogliendone i frutti. Da altre parti sarebbe andata diversamente». Intanto Carrera si gode l’amore dei tifosi moscoviti e le «coccole» della stampa russa che gli attribuisce gran parte del merito del rilancio dello Spartak dopo anni di anonimato.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 4 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA