Lentsch: «Ho caricato la squadra Altissima la posta in palio a Bologna»

Lentsch: «Ho caricato la squadra
Altissima la posta in palio a Bologna»

«Ho caricato per bene la squadra al termine dell’ultimo allenamento prima della partenza per Bologna. Ho cercato di iniettare ai giocatori la giusta dose di autostima e spero che abbia effetto già domenica in gara1 dei playoff».

« La quota in palio è altissima vista che il team che vincerà la finale salirà direttamente in serie A2». È un Massimo Lentsch concentrato sulla trasferta emiliana al centodieci per cento. Aggiunge il presidente: «Dopo la sfida di domenica pernotteremo a Bologna un paio di giorni in quanto martedì ci attende, sempre sul parquet del PalaDozza, la seconda partita di fila per poi tornare a Bergamo per preparare gara3 in programma al Centro sportivo Italcementi il venerdì successivo. Insomma saranno giorni di fuoco nel corso dei quali atleti, staff tecnico e dirigenza saranno impegnati in maniera adeguata».

Lentsch torna a parlare sul superamento del turno della scorsa settimana contro Udine che si era piazzata seconda nella precedente regular season «Abbiamo provato tutti sensazioni meravigliose. Una volta metabolizzata l’euforia ci siamo, comunque, detti che avremmo dovuto guardare avanti. Eccoci qui, dunque, determinati a stupire un’altra volta, cercando, cioè, di mettere sotto anche la nobile Fortitudo, piazzatasi terza nella fase precedente».

Da ricordare che la Comark non era, invece, andata oltre la settima posizione a causa di sconcertanti alti e bassi. Ma adesso c’è la possibilità di rimediare alla grande. Alè Comark.

Arturo Zambaldo


© RIPRODUZIONE RISERVATA