Marocco sul tetto del «Bergamondo» Sconfitto ai rigori il Burkina Faso

Marocco sul tetto del «Bergamondo»
Sconfitto ai rigori il Burkina Faso

Il Marocco vince Bergamondo. Dopo aver perso in finale l’anno scorso ancora contro il Burkina Faso, quest’anno ha avuto la rivincita (superandolo 5 a 4 ai rigori) e ne è uscita campione.

Tutti i giocatori si sono goduti i festeggiamenti di fronte a un migliaio di spettatori che hanno seguito la finale con cori e musica per incitare i propri beniamini. «È una bella soddisfazione e voglio ringraziare tutti i miei compagni, sia le nuove leve sia le vecchie guardie», afferma entusiasta Abdellah El Mansoury capitano del Marocco. Nonostante la sconfitta, però, anche i giocatori del Burkina Faso sono felici di aver partecipato ed essere arrivati fino in fondo ancora una volta: «Lo sport è vita e ci siamo divertiti: ci siamo battuti con gioia e felicità fino all’ultimo minuto», spiega il capitano Nonni Abdourazago. Si sono guadagnati il terzo posto i senegalesi che sono riusciti a battere i ghanesi (anch’essi imponendosi 5 a 4 ai rigori).


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 19 giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA