Marta Zenoni, è il gran giorno: può vincere un titolo  mondiale

Marta Zenoni, è il gran giorno:
può vincere un titolo mondiale

Il Giromondo di BergamoAtletica è all’atto conclusivo. Una domenica bestiale attende i nostri giovani con i fari puntati soprattutto su Calì, in Colombia, sede dei campionati mondiali allievi.

Il gran giorno di Marta Zenoni è arrivato. Domenica sera 19 luglio alle 23,05 ora italiana, la 16enne dell’Atletica Bergamo 59 Creberg sarà di scena nella finale degli 800 metri, che mette in palio la corona iridata. Il sogno è indossarla, in una manifestazione a cui s’è presentata con il miglior crono del lotto.

Marta Zenoni al campionato italiano allievi under 18 - FOTO COLOMBO/FIDAL

Marta Zenoni al campionato italiano allievi under 18 - FOTO COLOMBO/FIDAL

Lo stesso sogno alimentato da batterie e semifinali, vinte con una facilità quasi disarmante. Nell’ultimo impegno Marta s’è imposta con il crono di 2’05”47, due secondi oltre il personale, precedendo l’etiope Gadese Ejara (2’06”24) dopo un prorompente rush finale. Variabile di cui tenere conto: stasera le gazzelle dell’altipiano saranno due (inclusa la Niguse) e potrebbero fare gioco di squadra: «Oltre a loro ci sarà da fare attenzione anche all’americana Watson - ha detto ieri l’enfant prodige al termine della 64ª vittoria su 65 uscite in pista: l’unico ko fu agli assoluti indoor di quest’inverno -. Detto questo, penso in primis a me stessa, sono consapevole dei mie mezzi».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola domenica 19 luglio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA