Maxi nella Grande Mela (con Pirlo) Moralez va al New York City - Video

Maxi nella Grande Mela (con Pirlo)
Moralez va al New York City - Video

È durata una stagione la permanenza dell’argentino tra i messicani del Leon: ora giocherà nella Mls

Dall’Atalanta alla Grande Mela via Messico. Maxi Moralez ha firmato con i New York City, squadra della Mls americana, dove militano Andrea Pirlo e David Villa. Classe 1987, il centrocampista diventato idolo della tifoseria nerazzurra nelle 4 stagioni disputate con l’Atalanta (dal 2011 al 2015, 142 presenze e 18 reti) lascia così dopo una sola stagione i messicani del Leon, con i quali ha segnato 6 reti.

Nella prima intervista rilasciata ai canali social della squadra newyorkese (nulla a vedere con i gloriosi Cosmos di Pelè e Chinaglia), Moralez ha ripercorso la sua esperienza tra Argentina (Velez e Racing) e Russia, fino ai 4 anni in Italia dove con l’Atalanta ha avuto occasione di confrontarsi, tra gli altri, proprio con Pirlo.

Per Moralez una nuova avventura in una delle squadre più ambiziose della Mls: nell’attesa di un nuovo stadio, i biancazzurri guidati in panca da Patrick Viera, già campione del Mondo con la Francia, giocano nel prestigioso Yankee stadium del Bronx. I loro grandi rivali sono in casa, i New York Red Bulls che giocano ad Harrison, nel confinante Stato del New Jersey, in quello che viene chiamato il derby dell’Hudson. Una curiosità: i suoi diritti d’espansione sono stati acquistati dal Manchester City e dai New York Yankees, franchigia di baseball. La prima stagione della loro storia si è chiusa con 10 vittorie, 7 pareggi e 17 sconfitte, 49 gol fatti e 58 gol subiti: 8º nella Western Conference con 37 punti e quindi niente playoff. A Moralez il compito di fare la differenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA