Mercato finito: Sportiello  resta all’Atalanta In attacco ecco il serbo Pesic dal Tolosa

Mercato finito: Sportiello resta all’Atalanta
In attacco ecco il serbo Pesic dal Tolosa

Si è conclusa la sessione estiva del calciomercato estivo. Il nome atalantino che più è rimbalzato sui siti e in tv nell’ultima giornata è stato quello di Sportiello che era dato vicino alla Fiorentina, ma la situazione non si è sbloccata e dunque il portiere resta a Bergamo. Insieme a Berisha, ingaggiato in prestito dalla Lazio. In attacco ecco il serbo Pesic dal Tolosa.

Secondo i rumors, il club nerazzurro voleva 8/9 milioni di euro per cedere il suo portiere, che nelle prime due giornate ha commesso errori marchiani, probabilmente condizionato dalle voci del calciomercato, mentre i viola hanno tentato la carta del prestito con diritto di riscatto. In mattinata, sembrava che il Napoli si fosse rituffato sul numero 1 classe 1992 e invece su Sportiello è piombata con decisione la Fiorentina che ha Tatarusanu infortunato e non si conoscono esattamente i tempi di recupero. Nel pomeriggio c’è stata una frenata nell’affare, ma l’Atalanta si era intanto assicurata in prestito Berisha, riserva di Marchetti alla Lazio, preferito a Lamanna, vice di Perin al Genoa, e allo sloveno Belec del Carpi. Le ultime voci dicevano che Atalanta e Fiorentina erano divise da quasi un milione e l’affare non si è concretizzato. Ed è stato abbastanza clamoroso, visto che anche il dt Sartori in giornata aveva dato praticamente per scontata la cessione di Sportiello. Ora l’Atalanta si trova con due portieri..., una situazione problematica.

Marco Sportiello

Marco Sportiello

Etrit Berisha, portiere di riserva della Lazio e nazionale albanese

Etrit Berisha, portiere di riserva della Lazio e nazionale albanese
(Foto by MOHAMED MESSARA)

Tramontata la pista che conduceva sul trequartista del Napoli El Kaddouri, la notizia di maggior rilevanza della serata è stata l’ingaggio dell’attaccante serbo Pesic (classe 1992 del Tolosa) che approda così a Bergamo: si tratta di una prima punta, molto prestante (190 centimetri) in grado anche di giocare come centrocampista offensivo. Dal 2014 al club francese, ha segnato 8 gol in 57 partite, dunque pochi.

I nerazzurri in precedenza avevano tentato per Ciofani del Frosinone offendo 2,5 milioni ricevendo però un rifiuto dai ciociari. In mattinata invece il club nerazzurro aveva ceduto a titolo temporaneo all’Avellino il difensore Berat Djimsiti, 23 anni, nazionale albanese, che con l’Atalanta ha avuto pochissimo spazio. Sfumata invece la cessione di Stendardo al Pescara per un ripensamento della società abruzzese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA