Mondiali volley, Italia battuta in finale Il sogno sfuma solo al tie break

Mondiali volley, Italia battuta in finale
Il sogno sfuma solo al tie break

Il sogno sfuma solo al tie break e fa ancora più male, perché l’Italia ci ha creduto fino alla fine. La Serbia si è dimostrata più solida nel momento decisivo.

Sfuma il sogno mondiale dell’Italia di volley. Le azzurre sono state battute in finale da una Serbia granitica. Decisivo il tie break con le avversarie superlative in difesa e letali in attacco. L’Italia si porta a casa comunque un argento fantastico e la consapevolezza di avere una squadra giovane e forte con cui costruire un grande futuro. Oggi però la Serbia è stata superiore. Avanti 1-0, le azzurre si fanno rimontare con un secondo set deludente. Fuori la grinta nel terzo, quello del riscatto, poi la Serbia mette il turno e recupera con un quarto set di altissimo profilo. Il tie break è l’appuntamento con la storia: la Serbia fa valere tutta la sua esperienza, per l’Italia fatali un paio di errori di troppo. Un vero peccato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA