Msc, isola Bahamas in concessione 100 anni

Msc, isola Bahamas
in concessione 100 anni

Si chiama Ocean Cay la nuova isola ottenuta in concessione per 100 anni da Msc Crociere dal governo delle Bahamas, che a partire dal 21 di dicembre del 2017 diventerà una vera e propria estensione delle navi della flotta.

Situata a sole 60 miglia da Miami, raggiungibile in poche ore sia dalla Florida che da Cuba ,l’isola è una riserva marina che in precedenza era stata utilizzata come sito industriale per l’estrazione di aragonite. Estesa per 38 ettari complessivi è dotata di 3,6 km di spiaggia - è la quarta al mondo per estensione dopo Nizza, Lanikai e Copacabana -, l’isola sarà autosufficiente dal punto di vista energetico grazie ad impianti di energia solare ed eolica.

«Abbiamo assicurato al governo locale l’impiego di manodopera del posto e lo sviluppo dell’isola, in cambio naturalmente della possibilità di poterci approdare settimanalmente con le nostre quattro navi provenienti da Miami e da Cuba - ha commentato l’ad di Msc Crociere Gianni Onorato nel corso della presentazione del riposizionamento del brand dell’azienda -. Sull’isola ci sarà uno Yacht Club, un’area Spa, spazi per le famiglie, un anfiteatro, ristoranti e naturalmente servizi in spiaggia».

Msc Crociere spenderà per la realizzazione di Ocean Cay circa 200 milioni di dollari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA