Giovedì 25 Febbraio 2010

Mtb TX Active-Bianchi
Al via l'avventura 2010

È la prestigiosa Sala Viterbi della Provincia di Bergamo a ospitare per il secondo anno consecutivo il vernissage del team Mtb TX Active-Bianchi. Alla presenza delle autorità locali, dirigenti e sponsor, la squadra mountain bike della Bianchi si è presentata, giovedì 25 febbraio, al pubblico e alla stampa. Tra gli intervenuti Giancarlo Bosio, in rappresentanza della Provincia di Bergamo, l'assessore allo Sport Danilo Minuti per il Comune di Bergamo, il viceresidente della Federazione ciclistica italiana Gianni Sommariva con il ct Hubert Pallhuber e i rappresentanti dei due main sponsor, Lorenzo Colombo per Italcementi e Bob Ippolito per Bianchi.

Julio Caro (Col), Cristian Cominelli (Ita), Ricardo Marinheiro (Por), Leonardo Paez (Col) e Stephane Tempier (Fra) sono i cinque biker, diretti dall'esperto Massimo Ghirotto, pronti ad affrontare la stagione fuoristrada 2010 nella categoria Under23-Elite. Sette sono invece le giovani promesse del team junior presentate a Bergamo dal team manager Andrea Ferrero: gli junior Cesare Fognini, Filippo Galli ed Edoardo Togni, gli allievi Federico Barri e Cristian Boffelli e gli esordienti Giorgio Rossi e Oscar Vairetti.

Per il 19° anno Bianchi allestisce una formazione votata all'attività Mtb e ciclocross, dall'impronta internazionale, forte di un gruppo di 12 giovani atleti dotati di talento e passione. La stessa passione che lega al team presieduto da Felice Gimondi un pool di sponsor innamorati del ciclismo e che credono fortemente nei valori fondanti della squadra.

Pur perseguendo con determinazione il risultato - e le numerose vittorie conseguite in questi anni ne sono testimonianza - il team TX Active-Bianchi mette al primo posto l'impegno nel far crescere i propri giovani atleti senza alcuna pressione, cercando di costruire prima l'uomo e poi l'atleta e insegnando il rispetto per la natura e l'ambiente.

Lorenzo Colombo - responsabile Comunicazione Italia Italcementi - così sintetizza il felice abbinamento con il team Mtb Bianchi: «Anche quest'anno Italcementi ha voluto affiancarsi, con il marchio TX Active®, a un nome come Bianchi perché entrambi pongono alla base del proprio modo di operare valori quali l'innovazione e la qualità. Entrambe con radici bergamasche, Italcementi e Bianchi sono due aziende che hanno saputo darsi una dimensione internazionale, diventando in tutto il mondo sinonimo dell'eccellenza italiana. In particolare il team Mtb TX Active-Bianchi vuole rappresentare nelle principali competizioni internazionali la migliore espressione dello sport giovanile, che pone al centro di ogni attività la crescita e la formazione della persona nel pieno rispetto delle regole, al di là del risultato».

Fiducioso sulle possibilità della squadra è il team manager Massimo Ghirotto: «Abbiamo allestito un team completo, che può fare bene sia nel XCO che nelle Marathon, soprattutto con Paez e Caro. Ci aspettiamo buone cose anche da Marinheiro e Tempier, così come da Cominelli che, a gennaio, si è riconfermato campione Italiano ciclocross. Noi crediamo nelle capacità di tutti, fisiche ma soprattutto morali».

Importante per il presidente Felice Gimondi è il risvolto educativo e sociale che il team TX Active-Bianchi svolge attraverso l'attività fuoristrada: «Siamo convinti di poter trasmettere un messaggio significativo a favore della salvaguardia dell'ambiente grazie alla nostra attività che si svolge prevalentemente in mezzo alla natura. Anche per questa stagione siamo riusciti a creare un ottimo gruppo in grado di ben figurare nelle competizioni internazionali più prestigiose, senza dimenticare l'attività del team junior per noi importantissima. Nonostante la crisi economica mondiale, la conferma di Italcementi e l'ingresso di nuovi partner come UBI Banca ci inorgoglisce e ci stimola a fare sempre meglio».

Bianchi e Italcementi sono supportati da altri importanti partner tra i quali: Fsa, Gtm e Elite. Subito dopo la presentazione, il team Under23-Elite si è spostato in Lazio per iniziare il ritiro collegiale di Terracina da dove raggiungeranno il 7 marzo Massa Marittima per il primo impegno agonistico della stagione Mtb, la 1° prova Internazionali d'Italia.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata