Nazionale, Mancini convoca 3 atalantini: Pessina, Toloi e anche Scalvini. Dopo 3 anni torna Balotelli

Il Ct della Nazionale ha diramato le convocazioni per uno stage di tre giorni a Coverciano.

Nazionale, Mancini convoca 3 atalantini: Pessina, Toloi e anche Scalvini. Dopo 3 anni torna Balotelli

A due mesi e mezzo di distanza dai match disputati con Svizzera e Irlanda del Nord, la Nazionale si ritroverà nel Centro tecnico alle porte di Firenze dalle 12 di mercoledì prossimo a venerdì 28 gennaio, per lo stage a porte chiuse. Potrebbero aggiungersi i calciatori del gruppo azzurro attualmente infortunati per prendere parte al lavoro tattico propedeutico alle gare di marzo.

Sono 35 i calciatori convocati da Roberto Mancini per lo stage di tre giorni a Coverciano in vista dei play off Mondiale: dopo oltre tre anni torna a vestire la maglia azzurra Mario Balotelli, mentre sono alla loro prima chiamata in Nazionale il portiere Marco Carnesecchi, i difensori Luiz Felipe e Giorgio Scalvini, i centrocampisti Nicolò Fagioli, Davide Frattesi e Samuele Ricci e l’attaccante Joao Pedro.

Questo l’elenco completo dei convocati.

Portieri: Marco Carnesecchi (Cremonese), Alessio Cragno (Cagliari), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa).

Difensori: Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Alessandro Florenzi (Milan), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Luca Pellegrini (Juventus), Giorgio Scalvini (Atalanta), Rafael Toloi (Atalanta).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Nicolò Fagioli (Cremonese), Davide Frattesi (Sassuolo), Manuel Locatelli (Juventus), Matteo Pessina (Atalanta), Samuele Ricci (Empoli), Stefano Sensi (Inter), Sandro Tonali (Milan).

Attaccanti: Mario Balotelli (Adana Demirspor), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Joao Pedro (Cagliari), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma)

© RIPRODUZIONE RISERVATA