Venerdì 14 Febbraio 2014

Olimpiade, Fabio Pasini 48°

È un addio anche alla staffetta

Fabio Pasini ai recenti campionati italiani

Non è purtroppo andata come l’atleta e gli sportivi bergamaschi si attendevano all’Olimpiade invernale di Sochi: nella 15 km a tecnica classica di fondo Fabio Pasini si è classificato 48° a 4’12” dal vincitore (lo svizzero Dario Cologna) e ultimo degli italiani (Francesco De Fabiani 29°, Dietmar Noeckler 31° e Mattia Pellegrin 36°). Sul podio anche due svedesi: Johan Olsson e Daniel Richardsson.

Il sogno della vigilia di Pasini era un piazzamento nei primi 15, ma sarebbe stato felice anche di un inserimento nei primi 30. Invece, la 48ª posizione quasi sicuramente gli nega anche la partecipazione alla staffetta azzurra,composta da quattro rappresentanti, che non sono soltanto quelli che hanno gareggiato oggi, perché ci sono in lizza anche atleti che si sono preparati appositamente per la staffetta (pensiamo a Giorgio di Centa), per cui l’avventura di Fabio Pasini a Sochi dovrebbe essersi conclusa.

© riproduzione riservata