Paralimpiadi, nuovo oro per la bergamasca Terzi nei 100 stile libero

Paralimpiadi, nuovo oro per la bergamasca Terzi nei 100 stile libero

Ancora un successo per la 26enne atleta di Arzago d’Adda, tesserata per la PolHa Varese/Fiamme Azzurre. È la quarta medaglia.

Giulia Terzi ha ottenuto l’oro nei 100 metri stile libero femminile di nuoto categoria S7 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo, stabilendo inoltre il record paralimpico. È la quarta medaglia per la 26enne bergamasca, dopo l’oro nella staffetta 4X100 stile libero e gli argenti nella staffetta 4X50 stile libero e nei 400 stile libero.

Giulia sarà in vasca anche venerdì 3 settembre (alle 2,53 ora italiana, le 9,53 in Giappone) nei 50 farfalla, per la sua ultima gara individuale.

LE TRE MEDAGLIE DEI GIORNI SCORSI
All’argento vinto giovedì scorso, nella staffetta mista 4x50 stile libero, con il tempo di 2’21”45 (nuovo record europeo della categoria S7), insieme ad Ariola Trimi, Luigi Beggiato e Antonio Fantin, sono seguite le due medaglie vinte domenica: prima l’argento nei 400 stile libero (sempre categoria S7), con il tempo di 5’06”32, al suo debutto Paralimpico in una gara individuale e poi quella del metallo più prezioso, la medaglia d’oro vinta nella 4x100 stile libero, con il tempo 4’24”85, con la nuotatrice bergamasca terza frazionista dopo Xenia Palazzo e Vittoria Bianco e prima di Alessia Scortechini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA