Per Cassa Rurale e Bergamo sfide interne Trevigliesi col Napoli, al PalaAgnelli, Torino
Cassa Rurale in un’immagine d’archivio (Foto by Bedolis)

Per Cassa Rurale e Bergamo sfide interne
Trevigliesi col Napoli, al PalaAgnelli, Torino

Basket, le bergamasche a caccia spietata di punti nelle sfide casalinghe (alle 17 il pronti via) di domenica 26 gennaio.

Cassa Rurale e Bergamo a caccia spietata di punti nelle sfide casalinghe (alle 17 il pronti via) di domenica 26 gennaio rispettivamente contro Napoli e Torino. Posta in palio necessaria ai trevigliesi per dire stop ai cinque turni di astinenza totale dalla vittoria. In altre parole occorre voltare decisamente pagina per non prolungare una crisi giunta del tutto inaspettata. Meno male che il calendario sembra alleato, visto che spedisce al PalaFacchetti un team appena sopra la zona rossa della classifica. In altre parole, se il quintetto partenopeo lo si fosse affrontato poco più di un mese fa i pronostici della vigilia se li sarebbero appropriati capitan Reati e soci. Stando così le cose non si può dare nulla di scontato. Il fattore campo dovrà fungere da protagonista o giù di lì: in questo ambito siamo in mani buone, conoscendo il notevole contributo dei tifosi dagli spalti dell’arena. Cassa Rurale al completo: anche ciò non va sottovalutato.

Su Bergamo siamo più che mai alle solite: si auspica la vittoria per continuare a sperare in un avvicinamento ai playoff. A differenza dei «cugini» la formazione di coach Marco Calvani si troverà di fronte addirittura Torino, che con Casalmonferrato condivide il ruolo di capolista. Servirà la classica impresa come accadde tre settimane oro sono, sempre al PalaAgnelli, proprio con la favoritissima Casalmonferrato. Sul fronte mercato di riparazione, dopo l’ingaggio dello statunitense Jackson, è ancora fumata nera. Sull’eventuale ritorno dell’ala-pivot Zucca confermiamo che, con ogni probabilità, non se ne farà nulla. Da qui il lavoro della dirigenza di trovare un’alternativa ma più il tempo passa…


© RIPRODUZIONE RISERVATA