Percassi e Gasperini  finalisti del premio «Peppino Prisco»
Gian Piero Gasperini ed Antonio Percassi

Percassi e Gasperini finalisti
del premio «Peppino Prisco»

Dedicato alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva, intitolato allo storico dirigente dell’Inter.

Antonio Percassi (Atalanta), Maurizio Stirpe (Frosinone), Maurizio Setti (Verona) tra i dirigenti di società; Gian Piero Gasperini (Atalanta), Rolando Maran (Chievo) Simone Inzaghi (Lazio) tra gli allenatori; Paulo Dybala (Juventus), Andrea Belotti (Torino) e Federico Bernardeschi (Fiorentina) tra i calciatori sono i finalisti della 15ªedizione del premio nazionale «Giuseppe Prisco» alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva, intitolato allo storico dirigente dell’Inter.

Lo ha deciso la giuria presieduta da Sergio Zavoli e composta dai giornalisti Italo Cucci, direttore editoriale dell’agenzia di stampa Italpress, Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano, Marco Civoli, Franco Zappacosta e Ilaria D’Amico e dall’imprenditore Marcello Zaccagnini, presidente del Comitato organizzatore «Giuseppe Prisco», che si è riunita a Bolognano. Il premio speciale di giornalismo «Nando Martellini» sarà assegnato ad uno tra Riccardo Cucchi (Radio Rai), Massimiliano Castellani (Avvenire) e Angelo Carotenuto (La Repubblica). La cerimonia di premiazione e consegna dei riconoscimenti si svolgerà al teatro Marrucino di Chieti lunedì 22 maggio alle ore 11.


© RIPRODUZIONE RISERVATA