Percassi, il primo abbraccio a Gasperini «Scontato che rimanga con noi»

Percassi, il primo abbraccio a Gasperini
«Scontato che rimanga con noi»

Intervistato a bordo campo da Sky, il presidente dice: «Scontato che Gasperini rimanga con noi».

La gioia di Percassi a bordo campo nell’intervista di Sky celebra l’annata perfetta dei sui. Alla domanda se ora il difficile fosse convincere Gasperini a rimanere: «Non si discute, scontato che rimanga sulla nostra panchina».

«La Champions League è un traguardo che l’Atalanta non ha mai vissuto nella vita e ci arriva per la prima volta in un modo molto onorevole». Queste le dichiarazioni di Gian Piero Gasperini nel post partita di Atalanta-Sassuolo, ultima giornata del campionato di Serie A 2018-19. La Dea centra la qualificazione in Champions League per la prima volta nella storia e il merito è dei ragazzi di Gasperini: «Rappresenteremo bene il calcio italiano dopo averlo fatto in Europa League - ha sottolineato l’allenatore dell’Atalanta ai microfoni di Sky - Ma ora pensiamo a festeggiare». Poi in merito alla partita: «Volevamo finire bene e i ragazzi hanno dato tantissimo. Abbiamo sbagliato un po’ di passaggi anche perché la partita è stata difficilissima. Abbiamo trovato una squadra che ha giocato alla morte, con tanto impegno. È una grandissima vittoria per questa gente, per la società e per questi ragazzi meravigliosi».

La gioia di Antonio Percassi

La gioia di Antonio Percassi
(Foto by Magni Paolo Foto)

Pasalic

Pasalic
(Foto by PAOLO MAGNI)

«Queste sono le lacrime dei 16 mila tifosi che ci hanno seguito qui. Abbiamo ottenuto un qualcosa di storico». Queste le dichiarazioni di Umberto Marino, direttore generale dell’Atalanta, nel post partita di Atalanta-Sassuolo. L’Atalanta centra la qualificazione in Champions League grazie a un grande campionato concluso con il terzo posto: «È un risultato ottenuto con cuore e con passione, questi ragazzi hanno fatto un campionato incredibile - ha sottolineato il direttore generale dei bergamaschi ai microfoni di Sky -. Peccato per la Coppa Italia che ci è sfuggita per poco ma per la famiglia Percassi è un grande risultato. Grazie Bergamo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA