Sabato 24 Aprile 2010

Playoff, Comark Treviglio a Forlì
per gara1: ci vuole l'impresa

Acciuffati i playoff in extremis con la complicità della vincente Ozzano sul Trento, la Comark si affida alla sorpresa per tornare da Forlì con il risultato positivo. L'appuntamento è domenica 25 aprile, alle ore 18, sul parquet del palasport romagnolo.

Si tratterà della gara1, con ritorno giovedì a Treviglio ed eventuale spareggio la domenica successiva. Inutile girarci attorno all'argomento: grande favorito è Forlì che meritatamente si è piazzato primo in regular season. Al contrario la Comark, al termine di un torneo non poco tormentato, ha occupato l'ultimo posto (l'ottavo) utile per accedere alle sfide per la promozione in Legadue.

Per sovvertire i pronostici non resterà a capitan Reati e compagni che aggrapparsi alla legge dei grandi numeri e, forse, contare su una minor pressione psicologica rispetto agli avversari di turno. Buon per la Comark che Forlì non disporrà del talentuoso Villani, ma il team allenato da De Lorenzo si avvale di altri giocatori in grado di far male a qualunque antagonista.

Coach Simone Morandi, invece, giocherà con la miglior formazione visto che anche Reati sta recuperando in pieno l'efficienza fisica dopo l' nfortunio accusato tre settimane or sono. Per tentare l' impresa la Comark non dovrà fallire soprattutto in determinazione e voglia di riscattare la prima fase della stagione, già descritta balbettante.

Se ciò non dovesse accadere prepariamoci a un rientro dei più mesti, cosa quanto mai controproducente pensando a gara2 in programma a metà settimana. Ad aiutare dagli spalti i ragazzi del presidente Piervincenzo Mazza sarà un buon numero di tifosi che raggiungeranno Forlì in pullman.

La Comark schiererà: Reati, Moruzzi, Demartini, De Min, Zanella, Minessi, Degli Agosti, Da Ros, Milani e Planezio. È probabile che saranno i primi cinque i prescelti all' inizio.
 A. Z.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata