Ravanelli riparte dalla Romania Pensando al Giro d’Italia
Simone Ravanelli in uno scatto del luglio 2019

Ravanelli riparte dalla Romania
Pensando al Giro d’Italia

Quello che all’inizio di questa martoriata stagione, la sua prima da professionista, sembrava soltanto un sogno, si sta invece concretizzando. Parliamo di Simone Ravanelli, 24 anni, di Almenno San Salvatore, ultimo arrivato nel Team Androni ma con obiettivi ben precisi, primo tra i quali la partecipazione al Giro d’Italia.

La squadra che il team manager Gianni Savio intende schierare è ancora lontana da comporsi, considerato che tutto gira ancora nel campo delle ipotesi. Per alcune squadre la ripresa dell’attività agonistica coincide con il Sibiu Cycling Tour, in Romania, dal 23 al 26 giugno e in Italia sabato 1 agosto con le Strade bianche.

E il percorso di avvicinamento alla corsa rosa di Ravanelli inizia proprio nella breve corsa a tappe romena. Lo conferma Gianni Savio: «Sicuramente Simone fa parte della rosa di corridori in predicato per il Giro d’Italia. Al via ce ne saranno otto per cui le probabilità non gli mancano. Per altro è un ragazzo su cui punto molto e nelle poche gare disputate all’inizio di stagione si è confermato atleta motivato. Sono convinto che saprà farsi valere come, per restare in provincia di Bergamo, Fausto Masnada e Mattia Cattaneo che con noi hanno realizzato obiettivi importanti».Prima del Sibiu Tour, Ravanelli si preparerà per tre settimane a Livigno (dal 30 giugno al 18 luglio), poi sarà al via della Tirreno-Adriatico, del Giro d’Ungheria, della Coppi & Bartali e di altre gare del calendario italiano.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA