Remer a Roma, Comark con Sestu Vivigas e Fassi anticipano sabato
Esultanza della Comark

Remer a Roma, Comark con Sestu
Vivigas e Fassi anticipano sabato

Match insidioso per i trevigliesi contro una pari classifica. Più agevole il compito per i comarkini.

Il copione non cambia per Remer e Comark. Trevigliesi che, in casa della Virtus Roma (alle 17), devono vincere in chiave-playoff. Comarkini a caccia della vittoria al Centro sportivo Italcementi (ore 16,30) contro Sestu per difendere la vetta della classifica. Remer e Virtus sono appaiate al quarto posto: il che la dice lunga sulla posta in palio. Morale in crescita per capitan Rossi e compagni dopo il successo su Casale Monferrato che ha interrotto una serie negativa di 3 turni. Ma anche gli avversari sono su di giri dopo la vittoria nel derby capitolino e quattro giornate senza sconfitte. Coach Adriano Vertemati (che sta per firmare l’allungamento del contratto fino al 2020) schiererà i dieci titolari: pesanti assenze, invece, nella Virtus.

L'esultanza della  Remer dopo la vittoria con Casale Monferrato

L'esultanza della Remer dopo la vittoria con Casale Monferrato

La Comark parte invece con i favori del pronostco, considerando che Sestu è terz’ultima.Bene fa, però, a non fidarsi del team sardo Cazzolato che a «Zambasket» su Bergamo Tv ha invitato «a non sottovalutare avversari che ce la metteranno tutta per evitare la retrocessione. In questi casi energie e concentrazioni si raddoppiano se non addirittura si triplicano”. Sulla formazione rientrerà il talentuoso Ghersetti mentre mancherà ancora Milani. In occasione con la concomitanza della festa del papà il club cittadino concede l’ ingresso gratuito alla gara ai papà che porteranno i propri figli, che pagheranno 5 euro lingresso.

Anticipano a sabato Vivigas e le ragazze della Fassi Albino. Gli Altosebini se la vedranno (20,45) a Milano con l’Urania mentre la Fassi ospiterà a Torre Boldone (21) la capolista Geas Sesto San Giovanni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA