Venerdì 25 Aprile 2014

Remer, battere Corato Barese

per blindare la piazza d’onore

Diego Flaccadori (Remer) in azione
(Foto by Zanetti Foto)

Imperativo categorico, per la Remer, è superare domenica al PalaFacchetti (inizio alle 18) il Corato Barese nell’ultimo turno di regular season. Occorre, infatti, blindare la piazza d’onore della classifica per poi allinearsi ai nastri di partenza dei playoff in una posizione delle più privilegiate.

Il calendario tende una mano al team di coach Adriano Vertemati visto che di fronte si troverà un’ avversaria piazzata al quart’ultimo posto. Certo, prevedibile l’impegno totale della squadra pugliese perché chiamata a lottare per evitare la retrocessione sempre che Firenze, distanziata di un paio di lunghezze, abbia la meglio sulla più consistente Chieti.

Ma la Remer, reduce da sei vittorie consecutive, ha tutti i pronostici dalla sua parte. Con i dieci titolari, praticamente intercambiabili e con una condizione fisica al top, aggiungere un altro successo consecutivo sembra proprio alla portata. Una volta chiusa la pratica-Corato si penserà subito alle prossime sfide dirette dalle quali uscirà la promossa alla seconda categoria nazionale.

Saranno in otto a puntare all’ambito salto di qualità. Capitan Rossi e compagni esordiranno, tra le mura amiche, sabato 3 maggio per ripresentarsi il lunedì successivo sullo stesso parquet. Seguiranno altre due gare in trasferta e l’eventuale bella ancora a Treviglio. Tornando alla partita con il Corato, Vertemati disporrà della formazione al completo compreso Flaccadori di rientro dalle brillanti prestazioni fornite con la maglia azzurra dell’under 18.

Arturo Zambaldo

© riproduzione riservata