Remer, flop casalingo imprevisto Un inchino al rivitalizzato Roseto

Remer, flop casalingo imprevisto
Un inchino al rivitalizzato Roseto

Contro le previsioni della vigilia la Remer si inchina, anche tra le mure amiche, ad un Roseto molto più indietro in classifica.

È il secondo flop di fila dopo quello di Tortona nella settimana precedente. Fatale l’ultima frazione di gioco mentre in precedenza la sfida era corsa via all’insegna dell’equilibrio. O meglio, i trevigliesi erano riusciti sin lì a condurre nel punteggio raggiungendo, comunque, un vantaggio massimo di sette lunghezze.

Ben differente il quarto finale. Innanzitutto gli abruzzesi avevano centrato la parziale parità al 35’ (72-72). Dopodiché Roseto, a 60 secondi dal suono della sirena, ha accumulato il minimo margine (83-84) per poi consolidarlo quando mancavano una ventina di secondi.

Diamo i parziali. Primo tempo 19-21; secondo 41-40; terzo 65-61; quarto 85-90. Remer staccata in modo rimarchevole nelle percentuali al tiro pesante; superiore, viceversa, a rimbalzo.

A livello individuale, Carnovali con 19 punti è risultato con il rosetano Moreno il miglior realizzatore del match. A Carnovali (qualcuno lo definisce ancora solo giocatore specialista?) hanno regalato un adeguato contributo in cabina di regia Marino e il sempre più sorprendente Gaspardo oltre a Kynzlink.

Sul fronte opposto particolarmente in palla Jackson, il citato Moreno e Pittis. L’ex torre, Borra, ha piazzato 17 punti e 8 rimbalzi e, in questi casi, si usa doverosamente, dire “e, scusate se è poco”.

Prossima partita domenica 15 a Imola contro una contendente di media portata. Per mantenere vivo l’obiettivo playoff (sempre alla portata) a capitan Rossi e compagni l’obbligo di un immediato blitz rivitalizzante.

Remer-Roseto 85-90
Remer: Carnovali 19, Marino 18, Rossi 6, Gaspardo 15, Kyzlink 12, Sabatini 8, Marusic 3, Slanina 2, Turel 2, Permon. All. Vertemati
Roseto: Pittis 11, Janelizde 6, Bryan 7, Jackson 18, Moreno 19, De Dominicis, Borra 17, Ferraro 7, Bartoli 3, Marini 2. All. Trullo


© RIPRODUZIONE RISERVATA