Remer, senza fatica sul debole Jesi Comark ko, fatale bomba in extremis
Tommaso Marino (Remer Treviglio)

Remer, senza fatica sul debole Jesi
Comark ko, fatale bomba in extremis

Non tradendo le elementari previsioni della vigilia la Remer ha messo sotto con disinvoltura lo Jesi, seriamente invischiato nella zona retrocessione.

Con la posta in palio certificata al PalaFacchetti, capitan Rossi e compagni mantengono inalterate le ambizioni-playoff. A debita distanza, quindi, il minimo sindacale rappresentato dal pressoché raggiunto traguardo-salvezza. Jesi ha tenuto a bada gli avversari soltanto nelle frazioni precedenti l’intervallo lungo (36-33) dopodichè il graduale allungo a partire dal rientro dal riposo. Cinque i giocatori della Remer in doppia cifra con il talentuoso Marino in testa ai marcatori. Di ben altra natura l’impegno di mercoledì a Mantova in quanto di fronte i trevigliesi si troveranno di fronte la compagine locale, seconda in classifica.

Chi, invece, non ha mantenuto i pronostici è stata la Comark superata in casa da un non trascendentale Lecco. A interrompere la lunga serie di vittorie (addirittura undici) l’ex Mascherpa autore di una potente e decisiva bomba proprio a fil di sirena. Per ben 32 minuti erano stati i locali a condurre anche se il team lariano non si è fatto mai staccare più di 5-6 lunghezze.

Alessandro Panni (Comark Bergamo)

Alessandro Panni (Comark Bergamo)

Da rimproverare alla Comark (sempre priva dell’infortunato Bloise) è che a un minuto e mezzo dal termine aveva racimolato 4 punti di vantaggio grazie a una tripla di Pullazi, suo miglior giocatore. L’ala pivot comarkino oltre a totalizzare 14 punti si è accaparrato 8 rimbalzi. A livello individuale più che sufficienti le prestazioni del solito Panni, di Ghersetti e a tratti di Milani. Gigantesco nelle file del Lecco, strategicamente allenato dall’ex Meneguzzo, il citato Mascherpa. Nel turno infrasettimanale di giovedì la squadra di Ciocca affronterà in trasferta a Pisogne l’Alto Sebino.

I due tabellini

REMER-JESI 81-65

REMER TREVIGLIO: Ferri, Chillo 2, Marino 19, Kyzlink 19, Sorokas 11, Rossi 16, Turel 14, Tambone, Spatti, Dessi.

JESI: Gueye 2, Picarelli 4, Greene 17, Hunter 11, Battisti 5, Magarota 8, Moretti, Janelidte 4, Paci 9, Santiangeli 5

COMARK-LECCO 55-57

COMARK: Ghersetti 11, Pullazi 14, Planezio, Mercante, Panni 13, Milani 9, Scanzi 8, Chiarello, Permon, Saletti

LECCO: Piunti 14, Dagnello 6, Monte, Mascherpa 21, Todeschini 4, Perego 2, Brambilla 2, Freri, Siberna 5, Balazoni 3

Arturo Zambaldo


© RIPRODUZIONE RISERVATA