Remer, Tony Easley nuovo pivot Sostituirà l’acciaccato Borra
Tony Easley

Remer, Tony Easley nuovo pivot
Sostituirà l’acciaccato Borra

Finalmente è stato ufficializzato da parte della Remer l’ingaggio di Tony Easley, centro statunitense di 30 anni, alto duecentosei centimetri.

Come preannunciato da un paio di settimane, il pivottone verrà inserito da subito nel quintetto trevigliese al posto di Jacopo Borra non ancora in condizione di essere utilizzato. Un arrivo invocato all’unanimità visto per di più il lacunoso girone di andata della formazione trevigliese che occupa il penultimo posto del girone di serie A2.

Purtroppo all’ingaggio di Easley segue l’addio definitivo di Bruce Douvier il cui rendimento nelle precedenti quindici gare è risultato elevato. Rimarrà a Treviglio, invece, l’altro straniero Vuskoil, gran tiratore dal perimetro ma non sempre in giornata di grazia. Ma il mercato di riparazione della Remer pare ancora aperto: c’è il ventenne Dinicic in procinto di entrare nell’organico di coach Adriano Vertemati. Anche, in questo caso però, Nemanya Dinicic erediterà la maglia che lascerà a giorni (se non ad ore) Tomaso Carnovali in viaggio per Reggio Calabria. Quanto a cessioni, a Natale, si è registrato quello del giovane talentuoso Marco Cesana accasatosi a Roma.

Easley ha sulle spalle diverse esperienze nel campionato italiano disputate puntualmente a buon livello. Esordirà già domenica prossima con la Remer impegnata di nuovo al Pala Facchetti contro il Trapani, appaiato con Biella e Tortona nella piazza d’onore dietro alla capolista Casalmonferrato. Vale la pena ricordare l’importante fiammata casalinga di capitan Rossi e compagni domenica scorsa contro la favorita Biella (ultima di andata della regular season) in grado di portare prima di tutto autostima all’intero ambiente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA