Remer, una resa durissima Super Borra, ma la classifica piange

Remer, una resa durissima
Super Borra, ma la classifica piange

C’è voluto un supplementare a Capo D’Orlando per costringere alla resa la Remer: 68 a 68 al termine dei quattro tempi regolamentari con finale 80 a 74.

Trevigliesi decisamente migliori per gioco e impegno agonistico rispetto al ko casalingo della scorsa settimana nel drby col Legnano. Diversamente non avrebbero potuto contrastare fino alle ultime battute avversari quadrati e sorretti dai focosi supporter. A livello individuale ottima la prestazione di watusso Borra autore di 15 punti e dal comportamento super sotto i tabelloni. Pure capitan Pecchia si è elevato per qualità e concentrazione. Dalla panchina l’allenatore Vertemati ha modificato diversi schemi tattici alcuni dei quali parzialmente vincenti. In sicilia la Remer ha così conosciuto la seconda battuta a vuoto consecutiva. La classifica, a questo punto piange anche se sono state disputate soltanto due partite.


© RIPRODUZIONE RISERVATA