Sacco: «Sono tutte finali salvezza» Per l’8 marzo, donne gratis al Palazzetto

Sacco: «Sono tutte finali salvezza»
Per l’8 marzo, donne gratis al Palazzetto

In occasione della gara di giovedì contro Bologna con l’esordio del nuovo coach Sacco, la società ha deciso l’ingresso gratuito per tutte le donne che si presenteranno al Palazzetto.

L’esordio ufficiale sulla panchina della Bergamo Basket di Giancarlo Sacco (sostituto dell’esonerato Cece Ciocca) sarà giovedì 8 (PalaNorda,ore 20,30) nella sfida di campionato contro la titolata Fortitudo Bologna. E’ il confronto tra la capolista e la cenerentola del girone. Occorre, però, condividere il pensiero del nuovo coach trasmessoci in esclusiva un paio d’ore dopo la firma del contratto «Nella precaria situazione di classifica in cui ci troviamo non esiste avversaria facile o difficile: nelle rimanenti otto gare della regular season dovremo puntualmente batterci per ottenere le rispettive poste in palio. In altre parole si deve parlare di altrettante finali». Un messaggio che giriamo alla squadra che non ammette interpretazioni differenti.

Da sfruttare contro gli emiliani il fattore campo con la tifoseria chiamata a renderlo efficace al cento per cento. Il ricordo del match dell’andata perso di soli 6 punti (68-62) induce, se non altro, a ben sperare a patto di una prova esente da qualsiasi sbavature. Da addossare particolari responsabilità soprattutto sulle spalle (o meglio nelle mani) dei rinforzi invernali, Hollis e Laganà dai quali ci si attende molto in chiave-salvezza. «Prima di venire a Bergamo –altra puntualizzazione di Sacco- ho preso in mano la gestione in corsa di altri club messi alquanto male in graduatoria e nella maggior parte delle volte mi è riuscito di togliere le classiche castagne dal fuoco. In questa settimana di intenso lavoro ho visto la pena collaborazione dei giocatori in palestra: miracoli, naturalmente, non li faccio ma posso sottolineare che ho riscontrato tanta volontà». Sacco preferito su un gruppo di altri numerosi candidati dal direttore generale Ferencz Bartocci si avvarrà dei dieci titolari. Pure questo non è male. Promozione della società in occasione dell’8 marzo le donne entreranno gratis al Palazzetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA