Giovedì 24 Aprile 2008

Scherma Creberg, in pedana cadetti e giovani

Mentre i giovanissimi spadisti della Bergamasca Scherma Creberg stanno regalando grandi soddisfazioni con tre primi posti conseguiti nella terza prova regionale del Gran Premio Giovanissimi disputata a Legnano sabato 19 e domenica 20 aprile, i Cadetti e i Giovani cercheranno di rimediare alla deludente prova offerta a Foggia nella qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti 2008. Sabato 26 e domenica 27 aprile a Sarnico, organizzata dalla sala Scherma Marcellini (presidente Adriano Fico), gli atleti della Creberg saranno in pedana per giocarsi la qualificazione agli Assoluti nell’ambito della selezione regionale.
Saranno in tutto 14 gli spadisti della Bergamasca Scherma Creberg in pedana, mentre altri 5 atleti – Samuele Rivolta, Lorenzo Leali, Raffaello Marzani, Michele Niggeler ed Elisa Albini – sono già qualificati. Intanto, eccellenti risultati arrivano dal settore dei giovanissimi che, a Legnano hanno fatto su e giù dal podio più alto per ben tre volte, con Tomaso Melocchi (Allievi), Roberta Marzani (Giovanissime) e Giulia Menalli (Bambine), e sono stati protagonisti di eccellenti piazzamenti.
Nella categoria Allievi, oltre all’oro di Tomaso Melocchi (nella foto a fianco; ha sconfitto in finale Nathan Kulanek della Mangiarotti Milano), è da sottolineare la bella prova offerta complessivamente da tutta la compagine bergamasca, con il 5° posto di Saulo Rivolta, il 7° di Gian Marco Andreana, l’11° di Edoardo Garbo, il 17° di Ludovico Baracchi, il 20° di Nicola Melocchi e il 31° di Francesco Benozzo.
Nella categoria Giovanissime, Roberta Marzani è salita per l’ennesima volta sul podio più alto dopo aver sconfitto in finale un’altra atleta della Mangiarotti Milano, Anna Pastore. Buona anche la prova di Cristina Scanzi e Francesca De Rosa, classificatesi rispettivamente al 9° e al 12° posto nella classifica finale.
Il terzo prestigioso risultato è stato conseguito da Giulia Menalli, prima nella gara riservata alla categoria Bambine. Anche Giulia, in finale, ha battuto un’atleta della Mangiarotti Milano, Lavinia Bozzini. Insomma, giornata nera per i piccoli campioni della blasonata Sala Scherma milanese.
Bella anche la prova offerta da Matilde Ghilardi, salita sul terzo gradino del podio.
Giornata non proprio brillante, invece, per le Allieve, momentaneamente orfane di Laura Albini costretta ad un periodo di riposo a causa di acciacchi muscolari. La migliore è stata Elisa Segnini Bocchia, piazzatasi all’11° posto, mentre Chiara Albini s’è dovuta accontentare del 14° posto.
Nella categoria Maschietti spicca il 5° posto conquistato da Gino Magnini, mentre Luciano Rossetti e Lorenzo Sartori si sono classificati rispettivamente al 13° e 14° posto.
Dunque, la prova di Legnano ha messo ancora una volta in evidenza il livello agonistico sempre in crescita del vivaio della Bergamasca Scherma Creberg, con risultati che fanno ben sperare per il prossimo e importante appuntamento finale della stagione: il Gran Premio Giovanissimi «Renzo Nostini», in programma a Rimini dal 14 al 20 maggio.

(24/04/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata