Domenica 11 Maggio 2014

Seedorf la prende sportivamente

«Sconfitti a causa di un grande gol»

La delusione di Clarence Seedorf
(Foto by PAOLO MAGNI)

Clarence Seedorf prende sportivamente la sconfitta: «L'Atalanta ha vinto per un grande gol. Nel primo tempo ci hanno messo in difficoltà, ma la partita era in equilibrio. Nel secondo tempo il match era in nostro controllo. Siamo andati in vantaggio, poi non c'erano molte difficoltà, Il rigore all'improvviso ha cambiato psicologicamente la partita».

Gli viene chiesto di Honda. «Il loro modulo lo ha bloccato. Ci aspettavamo due centrocampisti centrali e non tre. Per questo ho cambiato mettendo El Shaarawy». Seedorf prova a schivare le domande più insidiose. «Pazzini o Balotelli? Manca una partita, poi la storia sarà finita e andremo in vacanza».

La corsa all'Europa è compromessa? "Dobbiamo aspettare, ma c'è comunque amarezza per la partita persa. Resta la speranza di farcela all'ultima gara. Ma non dipende più da noi». Il tecnico recrimina per le occasioni sprecate: «Siamo stati pericolosi più volte ma non è bastato. Se perdi per un gol del genere non puoi cercare colpe».

© riproduzione riservata