Sorpresa nella Foppapedretti Paola Paggi torna tra le rossoblù

Sorpresa nella Foppapedretti
Paola Paggi torna tra le rossoblù

C’è una sorpresa al PalaNorda! È il ritorno in campo del volto conosciuto di Paola Paggi. La dodicesima rossoblù per la stagione 2014/2015.

Da mercoledì 29 ottobre Paola, ex capitano della Foppapedretti e campionessa del mondo nel 2002, torna a vestire la maglia rossoblù. Indosserà il numero 5 e già domenica sarà a Urbino per il debutto nel settantesimo campionato Italiano.

La carriera di Paggi , classe 1976, scatta nel 1991 nello Sprint Volley Candelo, in serie B2: resta legata al club piemontese per cinque stagioni, conquistando una promozione in serie B1. Nella stagione, 1996/97, fa il suo esordio in serie A2, ingaggiata dal Vicenza Volley; la stagione successiva, con lo stesso club, vince la Coppa Italia di Serie A2 e conquista la promozione in A1 che le consente, l’anno successivo, di esordire nella massima serie italiana.

Nel 1999 ottiene la prima convocazione in Nazionale, partecipando al campionato europeo e vincendo la medaglia di bronzo. La stagione 2001/02 è ricca di soddisfazioni per la giocatrice: sempre con Vicenza vince la Supercoppa italiana e la Coppa Cev, mentre con la Nazionale vince la medaglia d’oro al campionato mondiale 2002.

Nella stagione 2002/03 arriva al Volley Bergamo, dove resterà per cinque stagioni, diventandone anche capitano. Con la Foppapedretti vince due scudetti, due Champions League, una Coppa Italia e una Supercoppa italiana. Con la Nazionale partecipa e vince una medaglia al World Grand Prix e, dopo il campionato mondiale 2006, decide di abbandonare l’attività internazionale.

Paola Paggi riceve la Coppa per lo scudetto vinto nel 2005/06 contro Jesi

Paola Paggi riceve la Coppa per lo scudetto vinto nel 2005/06 contro Jesi

Nella stagione 2007-08 si trasferisce nell’Asystel Novara, diventandone capitano a partire dalla stagione 2009/10. Con il club piemontese vince la Coppa Cev 2008/09, dove viene premiata anche per il miglior muro. Nel 2010 viene passa all’Universal Volley Modena, neopromossa in massima serie: tuttavia nel gennaio 2013, a seguito del fallimento della società, termina la stagione al Volley Soverato, in A2. Nella stagione 2013/14 torna in massima divisione vestendo la maglia del Volley 2002 Forlì, ma a metà annata passa alla LJ Volley di Modena.


© RIPRODUZIONE RISERVATA